Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Coppa Italia | Fiorentina-Cremonese 0-0: i viola raggiungono l'Inter in finale

Il pareggio a reti bianche con i grigiorossi dopo lo 0-2 dell'andata manda in finale la squadra di Italiano. All'Olimpico di Roma il 24 gli avversari saranno i nerazzurri che hanno eliminato la Juve nell'altra semifinale

La Fiorentina si è qualificata alla finale di Coppa Italia. I viola hanno pareggiato 0-0 in casa la semifinale di ritorno contro la Cremonese, dopo che all'andata giocata allo Zini si erano imposti 0-2 con le reti di Cabral e González. 

Nella finalissima dell'Olimpico di Roma, in programma il 24 maggio, la squadra di Vincenzo Italiano incontrerà l'Inter che si è qualificata a spese della Juventus. In caso di vittoria, oltre ad arricchire la propria bacheca, il club viola otterrebbe anche la qualificazione diretta all'Europa League.

I gigliati, che non vincono un trofeo dalla stagione 2000-2001 quando sollevarono proprio la coppa nazionale battendo il Parma in finale, torneranno a disputare una finale di questa competizione dopo quella persa 3-1 contro il Napoli nella stagione 2013-2014.

Centrato l'accesso alla prima delle due finali, la Fiorentina, attesa in campionato dalla sfida in casa con la Samp, ora potrà concentrarsi sulla semifinale di Conference League dove affronterà il Basilea (11 maggio a Firenze, 18 maggio in Svizzera). 

Fiorentina-Cremonese: la cronaca

Italiano opta per il 4-2-3-1 puntando su Milenkovic e Igor al centro della difesa, mentre a centrocampo ci sono Castrovilli e Mandragora ad agire alle spalle dei trequartisti Ikoné, Barak e González a cui tocca innescare l'unica punta Cabral. Ballardini si schiera a specchio con Okereke alle spalle di Afena-Gyan, preferito a Dessers. La Fiorentina parte all'attacco ed è subito pericolosa con Barak, chiuso in corner da Meïté. Al 6' rischia con un retropassaggio Lochoshvili, Sarr riesce a cavarsela in qualche modo. Dopo un quarto d'ora si vede per la prima volta la Cremonese con un debole colpo di testa di Ferrari parato da Terracciano sugli sviluppi di un corner. Al 16' stacco di Milenkovic su azione da calcio d'angolo, il colpo di testa non inquadra la porta. Alzano i ritmi i viola: al 28' González semina Sernicola e cerca Cabral, provvidenziale la chiusura di Lochoshvili per anticipare il brasiliano. Sull'azione successiva cross di Mandragora per Igor, colpo di testa del brasiliano facilmente parato da Sarr. Al 39' Dodô chiede un calcio di rigore per un contatto con Ferrari ma rimedia un giallo per simulazione. Durante l'unico minuto di recupero concesso nel primo tempo, cross di González per Castrovilli, ex della sfida, e colpo di testa che si perde sul fondo. Si va al riposo sullo 0-0.

Cambiano gli ospiti dopo l'intervallo: Ghiglione lascia il posto a Valeri. La Fiorentina si spinge in avanti alla ricerca del gol ma i grigiorossi si difendono bene. Al 56' Ballardini opta per un secondo cambio sostituendo Okereke con Dessers. Atteggiamento più aggressivo dei lombardi, che hanno un gap di due reti da colmare. Anche Italiano ricorre a una doppia sostituzione al 65': Ranieri e Sottil prendono il posto di Igor e Ikoné. Altra mossa offensiva per la Cremo: dentro Buonaiuto per Quagliata al 68'. Qualche minuto più tardi si fa male Afena-Gyan, costretto al cambio e sostituito da Castagnetti. Al 73' Dessers pericoloso con l'attacco alla profondità, Ranieri chiude in corner. Minuto 75': la Cremonese perde palla nella trequarti della Fiorentina e i viola vanno via in contropiede, alla fine calcia Nico González che col sinistro non inquadra la porta di poco. Tre minuti più tardi tentativo di controbalzo di Mandragora dal limite dell'area, la sberla di sinistro però si perde alta sopra la traversa. Amrabat fa il suo ingresso al posto di Castrovilli all'83', mentre nei 5' di recupero Kouamé prende il posto di González.

Fiorentina-Cremonese 0-0: il tabellino

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodô, Milenkovic, Igor (65' Ranieri), Biraghi; Mandragora, Castrovilli (83' Amrabat); Ikonè (65' Sottil), Barak, González (90'+1 Kouamé); Cabral. A disp.: Cerofolini, Vannucchi, Jovic, Saponara, Terzic, Venuti, Martinez Quarta, Duncan, Bianco, Brekalo, . All. Vincenzo Italiano

CREMONESE (4-2-3-1): Sarr; Sernicola, Ferrari, Lochoshvili, Quagliata (68' Buonaiuto); Pickel, Meitè, Ghiglione (46' Valeri), Galdames, Okereke (56' Dessers); Afena-Gyan (70' Castagnetti). A disp.: Carnesecchi, Saro, Vásquez, Ciofani, Bianchetti, Acella, Benassi, Basso Ricci. All. Davide Ballardini

Arbitro: Marinelli di Tivoli
Assistenti: Bresmes - Perrotti
IV: Guida
VAR: Mazzoleni
AVAR: Marini

Note - ammoniti Ghiglione (C), Dodô (F). Recupero: 1', 5' 
Spettatori: 31.131
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia | Fiorentina-Cremonese 0-0: i viola raggiungono l'Inter in finale
FirenzeToday è in caricamento