Calcio

Fiorentina, per l'attacco corsa a due Sorloth-Retegui

Il norvegese del Villarreal, vice capocannoniere della Liga, è entrato nel mirino del ds gigliato Daniele Pradè

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Com'è risaputo, uno dei principali obiettivi della Fiorentina in questa sessione di calciomercato estivo è quello di acquistare "un grande attaccante" (testuali parole del ds Daniele Pradè). 

Finora le attenzioni del club viola sembrano essersi concentrate su Mateo Retegui, impegnato in Germania con l'Italia per gli Europei. Le voci di mercato, ad ogni modo, accostano al club gigliato un nuovo nome, ossia quello di Alexander Sørloth, centravanti norvegese classe '95 di proprietà del Villarreal, che ha girato l'Europa vestendo numerose maglie (dopo gli inizi al Rosenborg ha giocato con Groningen, Midtjylland, Crystal Palace, Gent, Trabzonspor, RB Lipsia e Real Sociedad). Quest'anno è stato il vice-capocannoniere della Liga spagnola, con 23 centri (uno in meno rispetto al Pichichi Artem Dovbyk, che ha chiuso a 24) e ha realizzato anche altre 3 reti in Europa League.

Attualmente ha un valore di mercato di 25-30 milioni di euro, un investimento considerevole, soprattutto in virtù dell'età, non proprio verdissima. La cifra è pressoché la stessa che chiede il Genoa per il centravanti della nazionale italiana (Retegui, però, è più giovane essendo nato nel 1999). La dirigenza viola deve scegliere se rompere immediatamente gli indugi per arrivare al norvegese, o attendere la fine dell'avventura azzurra a Euro 2024 per fiondarsi su Retegui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina, per l'attacco corsa a due Sorloth-Retegui
FirenzeToday è in caricamento