rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Caso Figline, i gialloblu si difendono dalla sentenza del Tribunale Federale

La società ha voluto rilasciare un comunicato stampa per commentare il proscioglimento del presidente Simone Simoni

Dopo la sentenza del Tribunale Federale di Firenze, che ha sancito la retrocessione in Eccellenza del Figline e la squalifica di alcuni tesserati (tra i quali l'allenatore Marco Becattini e il capitano Andrea Saitta), la società gialloblu ha rilasciato un comunicato stampa per commentare il proscioglimento del proprio presidente Simone Simoni. "La società Figline ASD Figline 1965 - recita la nota ufficiale - comunica che preso atto della  decisione del Tribunale Federale , con il proscioglimento del Presidente Simone Simoni dall'accusa di illecito sportivo, ha sancito la totale estraneità dei vertici cocietari dalla ideazione, progettazione ed esecuzione dei noti fatti relativi alla gara Tau Figline 11 maggio scorso, restituendo così alla  Società l'onore da più parti , con troppa superficialita' e sommarieta' di giudizi fino ad oggi messi in discussione. Quanto alla omessa denuncia - conclude la società fiorentina- ed alle altre decisioni del Tribunale gli Avvocati Bagattini e Renzi valuteranno le attività da compiere una volta rese note le motivazioni". Insomma, una vicenda che ancora non è chiusa, e che farà parlare ancora per molto tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Figline, i gialloblu si difendono dalla sentenza del Tribunale Federale

FirenzeToday è in caricamento