rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Calcio

Empoli, Corsi: "Spero di concludere a breve per Caputo. Su Zurkowski..."

Il numero uno degli azzurri ha parlato di campionato, mercato e stadio: "Da empolese spero ancora di poter rifare lo stadio"

Intervenuto alla trasmissione "Azzurro Mania" su Antenna 50, il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi ha parlato di vari temi, dal campionato in corso al sogno ancora nel cassetto di poter costruire un nuovo stadio per la propria società. Queste le parole del numero uno azzurro:

"Sono contento della squadra, abbiamo una classifica soddisfacente ma questa prima parte di campionato è un capitolo chiuso. Adesso partirà un nuovo campionato pieno di insidie e anche di punti interrogativi rispetto anche al valore delle avversarie ma noi abbiamo un gruppo di lavoro all’avanguardia e ci faremo trovare pronti anche se ci aspetta un calendario molto difficile. Caputo? E' qualcosa di concreto, lui ci chiama tutti i giorni. Sembrava una trattativa facile, adesso un pò meno con qualche schermaglia ma dobbiamo ancora trattare con la Sampdoria. Caputo per noi sarebbe un giocatore importante anche sotto l’aspetto della serietà e come esempio dello spogliatoio. Mi auguro che entro fine anno si possa concludere l’operazione. Zurkowski? E’ una situazione difficile, al momento non sembrano ci siano aperture e forse ci sono altre società più importanti che possono far valere la loro potenza economica. Baldanzi? per noi è un giocatore importante e di prospettiva come lo è Fazzini. Io, Pietro, il Mister guardiamo ancora i margini di crescita che hanno questi ragazzi sotto tutti i punti di vista, siamo al 70/80% della loro maturazione fisica. Fazzini può fare tutti i ruoli del centrocampo e anche Baldanzi potrebbe giocare oltre al ruolo di trequartista anche in quello di attaccante. Entrambi nei prossimi due anni possono mettere su tre kg di massa muscolare che gli potrebbero permettere di fare un ulteriore step".

Il presidente si è poi soffermato sulla questione stadio: "Stiamo approfondendo di nuovo questa vicenda, ci sono un paio di aspetti da sottolineare. La prima è che l’amministrazione è andata nella direzione di fare una valutazione rispetto al valore dello stadio per poterlo vendere, noi abbiamo fatto delle valutazioni su quello che potrebbe essere l’investimento e rispetto a alcuni anni fa è quasi raddoppiato per l’aumento generale dei costi, in primis dei materiali. Bisognerebbe trovare una soluzione con qualche partner per poter trovare un equilibrio economico. Anche l’ingresso di Luca Lotti può aiutarci. Io da empolese ci spero perchè giocare la Serie A in uno stadio così è veramente inaccettabile ma non per noi ma per tutti quelle che sono le componenti del calcio. Siccome si parla di vendere meglio i diritti televisivi ma per venderli meglio occorrono anche le strutture migliori.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, Corsi: "Spero di concludere a breve per Caputo. Su Zurkowski..."

FirenzeToday è in caricamento