rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Empoli, Zanetti: "Con la Roma dobbiamo avere coraggio"

Il tecnico degli azzurri ha presentato la sfida contro i giallorossi alla vigilia

Dopo quattro pareggi consecutivi, l'Empoli va a caccia della prima vittoria stagionale. Gli azzurri ospitano al Castellani la Roma, reduce da due sconfitte consecutive contro Udinese e Ludogorets. A presentare la sfida alla vigilia è stato Paolo Zanetti, che ha sottolineato di non fidarsi troppo del momento che stanno attraversando i giallorossi:

"Non sta a me giudicare il periodo della Roma. Loro sono una squadra piena di fuoriclasse, vorranno riscattarsi per questo momento che stanno attraversando. Noi dobbiamo fare la nostra partita. E' vero non stiamo vincendo ma non stiamo neanche perdendo, quindi deve essere una base per il nostro futuro. Non vogliamo essere spettatori, altrimenti perdiamo già in partenza. Dobbiamo mettere in campo la nostra identità, non faremo delle barricate. Dobbiamo avere rispetto dell'avversario, ma non paura, altrimenti è meglio andare a mangiare una pizza. La squadra sta bene fisicamente, spero che adesso cominci quel periodo dove posso avere tutti a disposizione. Bajrami e Pajca? Sono contento di come Bajrami sia entrato contro la Salernitana. Sta lavorando per tornare ad essere il giocatore che è. Pjaca ha esordito bene, quando si è acceso ha dimostrato il talento che ha e quello non lo compri al supermercato. Anche Akpa Akpro quando è entrato in partita ha dimostrato cose importanti. Parisi? Siamo molto fortunati ad averlo, sta migliorando tantissimo ogni giorno. In più nel suo ruolo abbiamo anche Cacace. Rimonte subite? E' un aspetto sul quale stiamo lavorando. C'è da mettere più attenzione quando soffriamo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, Zanetti: "Con la Roma dobbiamo avere coraggio"

FirenzeToday è in caricamento