Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Empoli, il presidente Corsi: "Sapevo di perdere col Venezia. Noi e la Fiorentina le sorprese di questo campionato"

Il presidente degli azzurri ha dato un giudizio a questa prima parte di stagione della sua squadra, elogiando il mister toscano per le ultime due vittorie consecutive

Intervenuto ai microfoni di Radio Toscana, in un intervista rilasciata questa mattina, il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi ha commentato il percorso fatto finora in campionato della sua squadra. Queste le sue dichiarazioni: 

"Sia io che Accardi ci aspettavamo di perdere col Venezia, in quanto mi immaginavo che sarebbe stata una delle sfide più difficili. Con la Sampdoria invece è andata in maniera un po' diversa, abbiamo giocato molto bene per mezz'ora, ma poi, quando abbiamo preso gol, ci ha stroncato emotivamente. Per quanto riguarda le vittorie con Cagliari e Bologna, devo fare i complimenti ad Andreazzoli e tutto il suo staff, perchè sono state partite preparate molto bene. Possiamo anche perdere quindici o venti partite, ma il nostro percorso dice quello, dipenderà tanto dalla gestione dei momenti più critici. Empoli e Fiorentina sorprese del campionato? Si, ma sono realtà totalmente diverse, con obiettivi differenti, entrambe partite bene. Conosco Italiano, è un allenatore che ha il fuoco dentro, è stato bravo a trasmettere la sua idea di calcio alla squadra. Qualche anno fa avrei voluto prenderlo, poi alla fine presi Dionisi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, il presidente Corsi: "Sapevo di perdere col Venezia. Noi e la Fiorentina le sorprese di questo campionato"

FirenzeToday è in caricamento