rotate-mobile
Calcio

Empoli, Corsi: "Rigore? Qualcuno deve pensare prima di parlare"

Le parole del numero uno degli azzurri dopo il derby pareggiato con la Fiorentina

Intervenuto ai microfoni di Lady Radio Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli, ha commentato il pareggio di ieri nel derby con la Fiorentina. Il numero uno degli azzurri si è soffermato in particolare sull'episodio cardine della gara, ovvero il rigore su Cancellieri che ha regalato il pareggio alla squadra di Nicola. "E' un pareggio che ci soddisfa molto, risultato giustissimo, rigore limpidissimo a nostro favore, perché ho sentito qualche battuta infelice nel post partita. Perché poi bisognerebbe che uno quando apre bocca dovrebbe pensare a che vantaggio porta dire certe cose (riferendosi a Daniele Pradè che ha parlato di "rigorino). C’è un danno procurato e poi volendo ci sarebbe da dire che c’è stata una mancata ammonizione a Biraghi nel primo tempo, che è clamorosa. Il timore lo abbiamo sempre avuto noi empolesi nel preparare una partita contro una squadra più forte. Gli avversari però qualcosa concedono: è successo all’andata ed è capitato anche al ritorno".

Fiorentina, nel 2024 una media da retrocessione. Italiano: "Niente allarmismi", ma ora il calendario (e la squadra) preoccupano

Empoli-Fiorentina 1-1, le pagelle degli azzurri: Niang e Cancellieri cambiano la partita, male Cerri

Sulle critiche a Commisso. "Il punto debole dell’ambiente di Firenze è quello delle polemiche, noi facciamo un tipo di calcio che non è esportabile. Ci sono calciatori che possono non sopportare le critiche e le pressioni che ci sono nel capoluogo. Anche a me capita di riceverle critiche ma io vado al bar e parlo con i tifosi. A Firenze è diverso, ci sono tante polemiche, c’è una pressione diversa. Parisi? Fino a Natale ha fatto bene, poi ha fatto degli errori ed è stato messo sotto pressione. Poi bisognerebbe vedere il ragazzo durante la settimana come si allena, noi siamo abituati ad aiutare i ragazzi in difficoltà. Il futuro comunque è tutto suo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, Corsi: "Rigore? Qualcuno deve pensare prima di parlare"

FirenzeToday è in caricamento