rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, la preview della quinta giornata dei gironi di A, B e C

Nel girone A il Signa andrà a sfidare il Valdinievole per mantenere la testa della classifica, mentre è scontro salvezza nel girone C tra Grassina e Porta Romana.

Questa domenica si torna in campo per la quinta giornata dei vari campionati di Eccellenza, tornei che stanno regalando tante emozioni, soprattutto nella vetta delle classifiche. Sicuramente uno dei gironi più combattuti è quello A, dove ci sono le prime sette squadre raggruppate in soli cinque punti. A fare da protagoniste sono le fiorentine Signa e Lastrigiana. I gialloblu non conoscono sconfitta, e anche nella scorsa giornata hanno ottenuto un successo importante contro il San Marco Avenza, mantenendo la testa della classifica con 10 punti, a braccetto con il Tau. Due lunghezze dietro abbiamo la Lastrigiana, che ha rallentato contro il Camaiore pareggiando 0-0, e che, questa domenica se la vedrà col River Pieve, terzultimo a 4 punti. Signa che invece sarà impegnato nella sfida col Valdinievole, anch'essa in zona retrocessione con 4 punti.

Situazione differente nel girone B, dove arrancano le società fiorentine. Se infatti la testa della classifica è comandata dal Livorno, che pare imbattibile, è bagarre invece nella zona retrocessione, occupata per due terzi dalle fiorentine. Nonostante ciò, la scorsa giornata ci sono stati segnali di ripresa da parte del Fucecchio, che si è imposto sulla Colligiana per 2-1, ottenendo i primi tre punti della stagione dopo tre sconfitte di fila, e che, questa domenica giocherà in casa col Ponsacco, quarto a quota 7, uscito vincitore proprio contro il Castelfiorentino, che andrà a giocarsi punti salvezza importanti col Tuttocuoio. Crisi nera per il Certaldo, fanalino di coda di questo girone con un solo punto, e che dovrà per forza di cose cercare di ottenere i tre punti col San Miniato Basso, per cercare di non rimanere abissato.

Campionato combattutto anche nel girone C, dove sono presenti la maggior parte delle società fiorentine. A comandare è il Figline, ancora imbattutto con 10 punti. I gialloblu hanno l'opportunità di fare la prima mini fuga, andando a giocarsi i tre punti col Pontassieve, sfida facile sulla carta. Si prospetta invece una sfida equilibrata tra Antella 99 e Firenze Ovest. I biancoazzurri, quarti a 7 punti, sono reduci dalla sconfitta col Terranuova, mentre i ragazzi di mister Becattini arrivano dal pareggio a reti bianche col Baldaccio Bruni, che affronterà la Fortis Juventus, tornata a vincere nella scorsa giornata col Foiano. Infine, sarà interessante il match tra Grassina e Porta Romana, le due sorprese forse in negativo di questo girone. Nessuno infatti si aspettava che i ragazzi di Pozzi potessero dopo 4 giornate essere ultimi con un solo punto. Stessa situazione per gli arancioneri, che sono ancora in cerca della prima vittoria dopo 3 pareggi e una sconfitta, anche se molto sfortunati finora dal punto di vista degli infortuni, l'ultimo capitato proprio domenica scorsa al difensore Giacomo Matteo, per la rottura dell'osso del gomito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la preview della quinta giornata dei gironi di A, B e C

FirenzeToday è in caricamento