rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Cagliari-Fiorentina 1-1: Sottil replica a João Pedro. I viola strappano un pari in inferiorità numerica

Dopo aver fallito un rigore con Biraghi nel primo tempo ed essere finita in svantaggio a inizio ripresa colpita da João Pedro, la squadra di Italiano rimasta in 10 per il rosso a Odriozola ha trovato il gol del pari con l'ex di giornata

In inferiorità numerica per l'espulsione di Odriozola quando mancavano una ventina di minuti al triplice fischio, la Fiorentina è riuscita a pareggiare 1-1 sul campo del Cagliari, cogliendo un punto prezioso per come si era messa la partita.

Dopo aver chiuso a reti bianche il primo tempo, sbagliando un altro calcio di rigore, questa volta con Biraghi, la squadra di Vincenzo Italiano è stata colpita a inizio ripresa dalla rete dei padroni di casa, segnata da João Pedro e hanno rischiato di capitolare quando al 64' sono rimasti in 10 per il rosso mostrato allo spagnolo per un fallo di mano in area di rigore. Per fortuna dei gigliati, anche Terracciano è riuscito a respingere il penalty del 10 rossoblu e di lì a pochi minuti è arrivato il pareggio grazie a una prodezza di Sottil, ex della sfida dopo aver trascorso la scorsa stagione in prestito proprio con i sardi.

Grazie a questo risultato la Fiorentina evita la sconfitta in una partita che rischiava realmente di complicarsi e sale a quota 36 punti, momentaneamente al sesto posto, a pari merito con la Lazio che ha pareggiato ieri con l'Atalanta e con la Roma che scenderà in campo alle 18:00 a Empoli. Nel prossimo turno in programma domenica 6 febbraio, al rientro dalla sosta per le nazionali, i viola ospiteranno proprio la Lazio in un importante scontro diretto in ottica europea.

Cagliari-Fiorentina: la cronaca

Trascorsa una manciata di secondi dal fischio d'inizio, la Fiorentina si rende immediatamente pericolosa con un tiro centrale di Bonaventura su assist di Piatek, la conclusione però è debole e centrale e Radunovic para senza affanni. Al 4' pericolosi anche i padroni di casa con Joao Pedro, liberato al tiro da Marin, ma disturbato da Milenkovic al momento della conclusione che termina fuori di poco alla sinistra di Terracciano. Al 5' la Fiorentina reclama un calcio di rigore per un contatto in area su Castrovilli ma il direttore di gara lascia correre. Il fischietto bolognese, tuttavia, non può certo esimersi dal concedere il rigore un paio di minuti più tardi, quando Odriozola viene steso in area da Bellanova in maniera plateale. Dagli undici metri si presenta Biraghi ma la soluzione centrale scelta dal capitano non inganna Radunovic che respinge facendo sfumare il possibile vantaggio viola. Altro rigore sbagliato dagli uomini di Italiano dopo quello contro il Genoa. Pochi istanti dopo il 13' tutti in piedi per Davide Astori: gioco fermo per un minuto, per ricordare l'ex capitano di entrambe le squadre, tragicamente scomparso nel 2018. Il match si accende verso la metà del primo tempo: al 24' Nico González parte in progressione con la palla al piede, si defila e conclude col mancino senza inquadrare lo specchio per poco. Replica immediatamente la squadra di Mazzarri con un clamoroso palo colpito da João Pedro con un tiro dall'interno dell'area da posizione molto defilata. González prova un'altra percussione al 26' questa volta però trova la respinta di Radunovic, si lamenta Piatek che voleva il pallone. Anche Ikoné prova a farsi vivo con un sinistro dal limite controllato senza affanni dall'estremo difensore dei sardi. Il primo tempo si chiude dopo un minuto di recupero in cui Marin si rende pericoloso direttamente da calcio di punizione con un destro da posizione defilata deviato sulla traversa da Milenkovic. Squadre ancora in parità dopo il rigore respinto da Radunovic a Biraghi e due legni colpiti dai sardi.

La ripresa inizia con un cambio per entrambe le squadre: nel Cagliari entra Lovato per Altare, tra i viola Maleh prende il posto di Castrovilli, fermato da un problema muscolare. Pronti, via, il Cagliari si porta in vantaggio con João Pedro, abile a prendere il tempo a difensori viola e a staccare di testa e a battere Terracciano sull'assist dalla bandierina di Pereiro. Soffre alla ricerca del pari la squadra di Italiano che allo scoccare dell'ora di gioco rinuncia ad Ikoné, mandando in campo Sottil. Tre minuti più tardi ci prova l'ex viola Dalbert, che non sfrutta una clamorosa occasione offertagli da João Pedro sparando sui difensori della Fiorentina. Subito dopo la partita rischia di complicarsi terribilmente per la Fiorentina quando l'arbitro ravvisa un fallo di mano di Odriozola nel tentativo di anticipare un avversario. Dopo un check con l'ausilio del VAR, Aureliano accorda il penalty per i rossoblu ed espelle lo spagnolo. Dal dischetto si presenta João Pedro ma anche il brasiliano fallisce la trasformazione facendosi respingere il tiro da Terracciano. Si salva la Fiorentina che corre ai ripari mandando in campo Venuti per Piatek e che al 75' riesce addirittura a pareggiare: prezioso recupero palla di Maleh che poi cede la sfera a Sottil. Il 33 viola s'invola sull'out sinistro del campo puntando Goldaniga e la porta sarda fino a entrare in area e a concludere col sinistro sul secondo palo senza che Radunovic possa intervenire. Esultanza polemica dell'esterno, ex della sfida, beccato dai sostenitori di casa e punito con il cartellino giallo. Finale teso, con tanti cartellini, per precauzione Italiano manda in campo Nastasic per Sottil durante il primo dei 5' di recupero.

Cagliari-Fiorentina: il tabellino

CAGLIARI (3-5-2): Radunovic; Altare (46' Lovato), Obert, Goldaniga; Zappa, Grassi (74' Kourfalidis), Marin, Dalbert (81' Gagliano), Bellanova; Pereiro, João Pedro. A disp.: Aresti, Lolic, Ceppitelli, Iovu, Palomba, Ladinetti. All. Mazzarri

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Castrovilli (46' Maleh); Ikoné (60' Sottil, 90' Nastasic), Piatek (68' Venuti), González. A disp.: Dragowski, Rosati, Terzic, Callejón, Duncan, Munteanu, Pulgar, Kokorin. All. Italiano

Arbitro: Aureliano di Bologna
Assistenti: Galetto – Margani
IV: Marinelli
VAR: Maresca
AVAR: Muto

Note - ammoniti Altare, João Pedro,  Ceppitelli (non dal campo) (C), Biraghi, Sottil, Maleh (F). Espulso Odriozola (F) al 64'. Biraghi (F) sbaglia un calcio di rigore all'8'. João Pedro sbaglia un calcio di rigore al 68'. Recupero: 1' pt, 5' st.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagliari-Fiorentina 1-1: Sottil replica a João Pedro. I viola strappano un pari in inferiorità numerica

FirenzeToday è in caricamento