rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Calcio

Atalanta-Fiorentina 2-3: i viola chiudono la stagione con una vittoria

Al Gewiss Stadium succede tutto nel primo tempo: vantaggio di Belotti al 6', pari di Lookman al 12'. Poi botta e risposta González-Scalvini e ancora un gol di Belotti nei minuti di recupero del primo tempo. L'Atalanta fallisce l'aggancio al terzo posto

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Si conclude con una vittoria la stagione 2023-2024 della Fiorentina, che ha espugnato il Gewiss Stadium di Bergamo col punteggio di 2-3 nel recupero della 29ª giornata di Serie A.

Tutte le reti sono state messe a segno nel primo tempo: vantaggio viola al 6' con Belotti, pareggio dei bergamaschi al 12' con Lookman. Nuovo vantaggio viola al 19' con Nico González e di nuovo pari di Scalvini al 32'. Nel recupero del primo tempo il match point realizzato da Belotti, autore di una doppietta.

Per i viola è un successo che non cambia nulla in classifica: i gigliati chiudono all'ottavo posto con 60 punti. Sfuma, invece, l'obiettivo terzo posto per l'Atalanta che tuttavia può consolarsi con la vittoria dell'Europa League e la qualificazione alla Champions League.

Nonostante il successo, mera consolazione dopo la finale di Atene persa con l'Olympiacos, a fine partita i viola sono stati tenuti a rapporto dai tifosi accorsi in trasferta.

Giornata di addii: oltre a Vincenzo Italiano che saluterà i viola dopo tre anni (benché manchi ancora l'annuncio ufficiale), è stata l'ultima direzione in Serie A per Daniele Orsato che smetterà di arbitrare dopo Euro 2024.

Atalanta-Fiorentina: la cronaca

Nella Fiorentina esordio in porta per il 2006 Martinelli. Sotto una fitta pioggia, al 6' Belotti porta in vantaggio i viola con un colpo di testa su cross di Castrovilli dalla sinistra. Il pari dell'Atalanta, però, non tarda ad arrivare e si materializza al 12': De Ketelaere trova una traccia perfetta per Lookman che s'infila tra i difensori viola e a tu per tu beffa Martinelli con un colpo sotto. La partita è vivace con continui ribaltamenti di fronte, tanto che al 19' la Fiorentina torna in vantaggio grazie a un sinistro a volo di Nico González. Molto bravo l'argentino a coordinarsi sul crossa da sinistra di Biraghi e a battere Carnesecchi a fil di palo. Nessuna esultanza, anzi, un gesto di scuse nei confronti dei tifosi viola dopo il ko di Atene. Trascorsi poco più di una decina minuti, al 32', il punteggio torna in parità grazie a un destro dal limite dell'area di Scalvini: il difensore in proiezione offensiva controlla il suggerimento di Lookman e fulmina Martinelli sul primo palo con un tiro secco. La giostra del gol del primo tempo, però, non è finita perché la Fiorentina al 3' di recupero torna avanti con Belotti, che insacca da due passi dopo un tiro di Beltrán respinto dai difensori atalantini. Squadre al riposo sul 2-3 per i viola.

La ripresa inizia senza cambi e subito con una grande occasione per l'Atalanta, con un tiro-cross di De Ketelaere che finisce fuori di poco. Immediata la risposta dei viola al 48' con Duncan: servito in area, il ghanese elude l'intervento di Carnesecchi ma calcia sull'esterno della rete. Al 54' traversa dell'Atalanta con Pasalic, tutto fermo, però, per sospetto offside. Al 56' Scintille tra Lookman e Martínez Quarta, che se la cavano senza cartellini. Le prime sostituzioni arrivano al 58': fuori Holm e Lookman, dentro Miranchuk e Scamacca. Proprio Miranchuk al 63' si divora un gol clamoroso calciando fuori di poco col sinistro dall'interno dell'area dopo essersi liberato benissimo. Primo cambio per i viola al 66': Kouame prende il posto di Castrovilli. Dalla parte opposta, al 72',  colpo di testa di Nico González servito con un lancio lungo, Carnesecchi si rifugia in angolo. Al 78' Italiano manda in campo anche Ikoné e Infantino per Duncan e Beltrán. All'83' si fa male Scalvini sostituito da Hateboer. Al 93' grande intervento di Martinelli con la mano di richiamo sullo stacco di testa di Scamacca: il 9 atalantino stacca tutto solo, palla in corner. 

Atalanta-Fiorentina 2-3: il tabellino

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Toloi (74' Djimsiti), Hien, Scalvini (83' Hateboer); Holm. (57' Miranchuk), Éderson, Pasalic, Ruggeri; Koopmeiners; Lookman (58' Scamacca), De Ketelaere (74' Touré). A disp.: Musso, Rossi, Bakker, Mendicino, Zappacosta. All. Gasperini

FIORENTINA (4-2-3-1): Martinelli; Kayode (88' Faraoni), Martínez Quarta, Ranieri, Biraghi; López, Duncan (78' Infantino); González (88' Barák), Beltrán (78' Ikoné), Castrovilli (66' Kouame); Belotti. A disp.: Terracciano, Christensen, Dodô, Milenkovic, Bonaventura, Arthur, Comuzzo, Parisi. All. Italiano

Arbitro: Orsato di Schio
Assistenti: Carbone – Giallatini
IV: Pairetto
VAR: Chiffi
AVAR: Zufferli

Marcatori: 6', 45'+3 Belotti (F), 12' Lookman (A), 19' González (F), 32' Scalvini (A)
Note - ammoniti: . Recupero: 3', 5'

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta-Fiorentina 2-3: i viola chiudono la stagione con una vittoria

FirenzeToday è in caricamento