Calcio a 5 Firenze: quarta vittoria consecutiva per Midland under 17

Prestigiosa vittoria della Midland che espugna il campo del Five to Five, terza forza del campionato Under 17. Risultati deludenti per le altre squadre Midland nonostante le buone prestazioni dei ragazzi.In C1 la prima squadra Midland viene sconfitta al Pala Wellness dal Montecavoli, fanalino di coda

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Campionato Under 17 FIVE TO FIVE – MIDLAND ROBUR 2-3 Che la squadra di Mister Suriani fosse in un buon momento si sapeva ma non era affatto facile tornare da Pisa con il bottino pieno. Il Five to Five precedeva in classifica gli ospiti di ben 12 punti (anche se con una partita in più). Grande prestazione, quindi, dei “MidRob”, ma anche questa volta con un finale thriller. Partono bene i giovani Guerrieri della Terra di Mezzo che con il loro pressing alto condizionano le manovre dei padroni di casa. Molte le occasioni create dai gigliati, ma solo il 2005 Leonardo Gamannossi riesce a trovare la via della rete. Si va al riposo in vantaggio per gli ospiti. Il punteggio si dilata a inizio ripresa con le realizzazioni di Alessandro Bruno (altro Under 15) e di Mattia Meucci. Inevitabile la reazione dei pisani che accorciano le distanze e, poi, grazie ad un tiro libero, si portano ad un solo gol di distanza. Padroni di casa ancora sul dischetto dei 9 metri, questa volta l’eroe di giornata è Matteo Bacati, subentrato all’infortunato Goretti, che sventa il pericolo e regala tre preziosissimi punti alla Midland. Campionato Under 15 VALDICECINA – MIDLAND FI NORD 3-1 La “mission impossible” per la Midland in casa del Valdicecina (l’imbattibile del campionato Under 15, tutte vittorie ed un solo pareggio all’andata proprio in casa Midland) poteva diventare possibile grazie all’ottima prestazione dei ragazzi di Pasquale Barbato. Invece, dalla pioggia e dalla nebbia volterrana una grande Midland esce con zero punti ma tanti complimenti. Partita condizionata da due errori in partenza cinicamente sfruttati dai giallo-blu. La reazione fiorentina c’è stata ma le tante occasioni create nella prima frazione di gara non sono state concretizzate. Predominio ospite anche nella ripresa con ancora tante possibilità sciupate, ma è il Valdicecina a siglare la terza rete. Il successivo bel gol di Tommaso Serra, a coronamento di un’ottima partita, serve solo a rendere un po’ meno amara la sconfitta per gli ospiti. Mister Barbato a fine gara sintetizza la prestazione: “I miei ragazzi meritano nove in pagella perché hanno giocato benissimo, non posso dargli dieci a causa delle troppe occasioni sbagliate”. Campionato Under 15 QUARTO TEMPO – MIDLAND FI SUD 5-3 Altra bella prestazione della Midland nonostante il risultato finale. Giocando un bel calcio a 5 sono riusciti ad andare due volte in vantaggio, ma poi hanno subito la grinta degli avversari che hanno sempre riacciuffato il risultato. La maggior determinazione dei padroni di casa è stata fondamentale soprattutto nella fase finale della gara dove gli ospiti hanno invece un po’ mollato. Mister Cerezuela si è ritenuto comunque soddisfatto: “I chicos hanno provato ad applicare i meccanismi, a volte sbagliando essendo alle prime armi, ma hanno giocato a futsal. Sbagliato adagiarsi nel finale, ma queste cose s’imparano in partita”. Campionato Under 21 LA SORBA – MIDLAND G.S. 12-4 Altra pesante sconfitta per gli Under 21 Midland che chiudono il girone di andata all’ultimo posto in classifica. Nonostante la difesa bassa per provare a stare più compatti, si sono trovati sotto di 4 reti dopo solo 8 minuti di gara. Il resto del primo tempo è stato chiuso con ben 7 reti al passivo. Più equilibrata la seconda frazione, ma ormai il risultato era già delineato. MIDLAND G.S. – MONTECALVOLI 4-5 Il Montecalvoli arriva al Pala Wellness vantando un ottimo attacco (53 reti all’attivo), ma una difesa ballerina (67 gol subiti) e, nonostante sia uscito rinforzato dal mercato di riparazione, è il “fanalino di coda” del campionato. Lecito per la Midland, quindi, puntare all’intera posta in palio e proseguire nella rincorsa a posizioni più consone di classifica. Due clamorosi errori difensivi invece si tramutano in altrettanti inviti imperdibili per il neo acquisto pisano Samuele Panariello. Già al dodicesimo sotto di due reti, nonostante le numerose occasioni avute dai gigliati, il punteggio non cambia e la prima frazione di gioco finisce così. Ci provano un po’ tutti (Naldi, Mitrado, Celli e Federico Pini), ma nessuno riesce a segnare all’attento Balducci. Padroni di casa che non possono neanche recriminare più di tanto perché anche gli ospiti hanno due belle occasioni. Per i fiorentini la situazione non migliora alla ripresa delle ostilità. Un approccio svagato concede ancora due super occasioni agli ospiti. Cerezuela fa il miracolo su Montorzi, ma si arrende al diagonale del solito Panariello. Zero a Tre. I rosso-blu reagiscono confezionando l’azione più bella della serata. Celli per Bonini, ancora per Celli che libera proprio Bonini sulla fascia destra. Il meraviglioso diagonale di Niccolò Bonini da posizione alquanto defilata s’incastra al “sette” nel lato opposto della porta difesa da Balducci. Un minuto dopo partono in tandem Apruzzese e Montorzi bucando la difesa fiorentina e tocca a Tommaso Pratelli dare la zampata finale e riportare i suoi nuovamente avanti di tre. Nonostante tutto i ragazzi di mister Lastrucci potrebbero ritornare in partita: al 10° miracoloso salvataggio di Balducci su una conclusione ravvicinatissima di Celli; poi la prima rete in maglia rosso-blu di Riccardo Cianferoni, che trova un pertugio tra le gambe dell’estremo difensore ospite; a seguire un clamoroso salvataggio sulla linea di Sabatini sul pallonetto di Bonini; infine, al 26°, sesto fallo ospite e Biagiotti va sul dischetto del tiro libero ma la palla sfiora il palo. In un lampo si passa dal possibile tre a quattro al due a cinque. Altro errore difensivo e Samuele Panariello ringrazia nuovamente e realizza la sua personale quaterna. Nel recupero, con Pini attivissimo portiere di movimento, c’è il tempo per la Midland di accorciare le distanze con le reti di Luigi Celli e di Filippo Biagiotti. Marcatori: 8°, 12° p.t. Panariello (MC); 4° s.t. Panariello (MC), 6° s.t. Bonini (M), 7° s.t. Pratelli T. (MC); 16° s.t. Cianferoni (M), 27° s.t. Panariello (MC), 31° s.t. Celli (M), 32° s.t. Biagiotti (M). Midland G.S. 1) Cerezuela, 2) Mitrado, 3) Bonini, 4) Cianferoni, 5) Celli, 6) Zacchi, 7) Pini F., 8) Matteucci, 9) Biagiotti, 10) Fiumanò, 11) Naldi, 22) Monchetti. All. Lastrucci Montecalvoli 1) Pratelli F., 3) Giannetti, 4) Carli, 5) Bugiani, 6) Montorzi, 7) Panariello, 10) Apruzzese, 11) Capitani, 12) Balducci, 13) Boddi, 14) Pratelli T., 16) Sabatini. All. Begliomini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento