Cagliari-Fiorentina, le pagelle dei viola: Vlahovic unica nota lieta nel disastro viola

Il serbo segna le sue prime reti in Serie A ma il pomeriggio della squadra di Montella è assolutamente da dimenticare

Dusan Vlahovic (foto ANSA)

Domenica semplicemente da dimenticare per la Fiorentina, strapazzata dal Cagliari sul campo della Sardegna Arena. Cinque le reti incassate dai viola, entrati in campo con l'atteggiamento sbagliato e totalmente incapaci di reagire alla netta superiorità mostrata dai sardi. Prova particolarmente negativa per difesa e centrocampo, totalmente in balia dei rossoblu. L'unica nota positiva per Montella sono i due goal di Vlahovic, che ha segnato i suoi primi goal da professionista.

I migliori Today

Vlahovic 6: Unico a salvarsi in un pomeriggio da dimenticare per la Fiorentina. Va a prendersi con grande carattere e bravura le prime due marcature in Serie A della sua giovane carriera.

I peggiori Today

Badelj 4: Il croato è uno degli emblemi del pomeriggio disgraziato della Fiorentina. Basta vedere come perde palla in occasione del 4-0. Lento, poco reattivo, assolutamente disastroso.

Milenkovic 4: Pessima partita del serbo, tagliato fuori in occsione del primo goal e in continua sofferenza su Simeone.

Pezzella 4,5: Al rientro dalla squalifica il capitano viola non si salva dal naufragio, anzi vi contribuisce attivamente con errori di marcatura abbastanza evidenti.

Castrovilli 5: Prima partita totalmente steccata dall'astro nascente del centrocampo viola. Non riesce mai ad incidere e rimedia anche un giallo pesante che gli farà saltare la trasferta di Verona al rientro dalla sosta.

Caceres 4,5: Chi credeva che il rientro del nazionale dell'Uruguay avrebbe dato maggiore solidità alla retroguardia viola si sbagliava: pessima prestazione come del resto quella di tutta la retroguardia.

Chiesa 4,5: Non è al meglio della condizione fisica ma le sue sue prestazioni sono in vistoso calo da qualche partita. Forse avrebbe bisogno di un po' di riposo.

Pagelle e tabellino di Cagliari-Fiorentina 5-2

CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen 6,5; Cacciatore 6,5, Klavan 7, Pisacane 7, Lu. Pellegrini 6; Nandez 6,5 (83' Ragatzu sv), Cigarini 6,5, Rog 7; Nainggolan 8,5 (78’ Castro sv); Joao Pedro 7, Simeone 7 (74’ Cerri sv). A disp.: Rafael, Aresti, Pinna, Oliva, Ionita, Lykogiannis, Faragò, Deiola, Walukiewicz All.: Maran 7

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 5,5; Milenkovic 4, Pezzella 4,5, Caceres 4; Lirola 5 (46’ Sottil 5,5), Castrovilli 5 (67’ Benassi 5), Badelj 4, Pulgar 5, Dalbert 5,5; Vlahovic 6, Chiesa 4,5 (72’ Ghezzal sv). A disp.: Terracciano, Pedro, Boateng, Cristoforo, Eysseric, Ceccherini, Venuti, Zurkowski. All.: Montella 4,5.

Arbitro: La Penna di Roma
Marcatori: 16’ Rog (C), 26’ Pisacane (C), 34’ Simeone (C), 54' Joao Pedro (C), 65’ Nainggolan (C), Vlahovic (F)
Note - ammoniti Castrovilli, Pulgar (F). Recupero: 3’, 2’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • Prima nevicata in Toscana | FOTO

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Novoli: sorpreso sulla tramvia senza biglietto si mette nei guai da solo

  • Coverciano: pino cade sulle auto parcheggiate / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento