rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Basket

Serie B, terza sconfitta per la Use Computer Gross: Pavia passa ad Empoli 71-78

Dopo Firenze a passare al Pala Sammontana è la Riso Scotti Pavia che vince una gara che viaggia in equilibrio fino a metà partita. La cronaca ed il tabellino

Terza sconfitta consecutiva dell’Use Computer Gross Empoli, seconda in casa. Dopo Firenze a passare al Pala Sammontana è la Riso Scotti Pavia che vince 71-78 una gara che viaggia in equilibrio fino a metà partita. Dopo l’intervallo la gara scivola piano piano via dalle mani ai biancorossi e, soprattutto, quando conta gli ospiti non sbagliano mai né le scelte né, soprattutto, i tiri. Se dal punto di vista dei valori tecnici a fare la differenza sono giocatori come Sgobba, Calzavara e Torgano, da quello più strettamente numerico la squadra di coach Corbinelli recrimina anche su percentuali al tiro non brillantissime, compresa quella dalla lunetta.

Messo tutto questo insieme, compreso qualche nervosismo di troppo ecco spiegata la sconfitta ed ecco venire fuori quei passi in avanti che la squadra deve ancora fare e che solo il lavoro in palestra e la pazienza saranno in grado di garantire. Fermo restando che, naturalmente, gli avversari non saranno sempre del calibro di Pavia. Di buono in casa biancorossa c’è la grande energia che la squadra mette in campo, il fatto che non molla mai ed alcune prove individuali come quelle di Guerra e Digno.

L’impatto sulla partita di Berti non è solo di qualità ma anche di energia anche se Simoncelli e Donadoni dall’arco segnano il 6-10. Per vedere la Computer Gross avanti è necessario aspettare che si accenda De Leone, autore dei canestri del 13-10 a suggello di un parziale di 7-0. Un altro mini-break da 5-0 a firma Guerra viene rintuzzato da Calzavara ed al primo riposo siamo pari: 20-20. Pavia commette tre falli in 30 secondi ma, fra un allungo e l’altro la partita resta in equilibrio, spezzato solo dalla bomba di Sesoldi che manda le squadre al riposo sul 37-34.

Torgano e D’Alessandro fanno capire che Pavia è uscita bene dall’intervallo e piano piano, guidata da Sgobba, mette le mani sulla gara. Dopo la tripla di Berti per il 45-45, Torgano e il solito Sgobba portano il punteggio sul 47-54, prima che Berti chiuda la frazione sul 49-54.

A rintuzzare i primi due allunghi pavesi è Guerra con una tripla ed un gioco da 3 punti (55-60) ma, quando Torgano mette la tripla, coach Corbinelli deve rifugiarsi in timeout. Calzavara segna il 57-68 e, dopo l’uscita per falli di Simoncelli, il 58-70. Restelli mette due liberi ma poco dopo, mentre lui fa 0/2 sempre dalla lunetta, D’Alessandro li mette entrambi e siamo 60-73. Dopo il tiro pesante di Antonini, quando sempre capitan Torgano segna il 65-76, si capisce che la gara ormai ha preso la strada di Pavia. Il finale è di 71-78.

Il tablellino ufficiale di Use Computer Gross Empoli- Riso Scotti Pavia: 71-78 Parziali: 20-20, 37-34 (17-14), 49-54 (12-20), 71-78 (22-24)

Use Computer Gross Empoli: Berti 12, Sesoldi 6, Guerra 19, Balducci, Falaschi 3, Digno 11, Calugi ne, Antonini 7, De Leone 8, Restelli 5. All. Corbinelli (ass. Puschi/Cappa)

Riso Scotti Pavia: Simoncelli 10, Calzavara 14, Lebediev, Sgobba 15, Torgano 16, Licari, Nobile, Conte 3, Donadoni 7, D’Alesandro 13. All. Di Bella (ass. Baudino-Vercelli)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, terza sconfitta per la Use Computer Gross: Pavia passa ad Empoli 71-78

FirenzeToday è in caricamento