rotate-mobile
B interregionale

Niente salvezza anticipata per Legnaia: al PalaFilarete festeggia Arezzo

Fiorentini ko nello scontro diretto e condannati ai Play out per mantenere la categoria

Legnaia cede in quello che era un vero e proprio spareggio con Arezzo, ripone qualsiasi sogno di promozione e dovrà invece lottare per la salvezza, anche se la classifica della seconda fase appare piuttosto comoda per i fiorentini. Al PalaFilarete vince Arezzo che mette la freccia a metà della seconda frazione ne non si fa più raggiungere. Gialloblù con roster sempe ridotto, neanche due minuti in campo per Prunotto, oltre ai lungodegenti Sakellariou e Mascagni.

Nel primo tempino Legnaia si aggrappa a un gigantesco capitan Del Secco (10 punti sui 17 dei fiorentini) protagonitsta nel 9-2 iniziale; gli amaranto non deragliano nonostante anche un antisportivo a Pelucchini e con Rossi tornano a un solo possesso di distanza alla minipausa, 17-14. Nikoci dà un piccolo margine di sicurezza sul 23-17, poi però sale in cattedra il duo Toia-Zocca che confezionano il break di 2-13 che permette ad Arezzo di allungare sul 25-30. La Cantini Lorano alterna errori al tiro e palle perse, però rientra negli spogliatoi con un distacco minimo, 29-32.

Ma al rientro arriva una mazzata: triple dei soliti Toia e Zocca, la Amen scappa sul +9. Legnaia risale a -4 con Bruno, ha la palla per accorciare ancora, senza successo. Rossi e Zocca fanno ripartire Arezzo fino al 42-51, Cherubini si accende per il 51-53 del 35', che però è il canto del cigno gialloblù. Pelucchini e lo scatenato Zocca danno la spallata definitiva, il 53-62 da cui i ragazzi di Zanardo non riescono più a rientrare. Gli amaranto festeggiano la salvezza, per Legnaia ci sarà invece da sudare altre otto partite.

Olimpia Legnaia-Arezzo 58-68 Parziali: 17-14, 29-32, 40-46

Cantini Lorano Legnaia: Prunotto, Catalano, Iobstraibizer ne, Merlo 4, Pieri, Bruno 8, D'Amico ne, Del Secco 18, Giannozzi 8, Cherubini 11, Scampone, Nikoci 9. All. Zanardo

Amen Arezzo: Pelucchini 7, Zocca 20, Toia 14, Nica ne, Iannicelli, Rossi 10, Jankovic 3, Semprini 9, Vagnuzzi ne, Giommetti 5, Terrosi, Provenzal. All. Evangelisti

Arbitri: Fabiani di Livorno e Zanzarella di Rapolano Terme

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente salvezza anticipata per Legnaia: al PalaFilarete festeggia Arezzo

FirenzeToday è in caricamento