rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Basket

La rimonta di Castelfiorentino si ferma sul -2, Serravalle scappa via nel finale

Ancora un ko per i gialloblù che pagano una pessima partenza: subito sotto di 14

L’Abc Castelfiorentino cade nello scontro diretto che resta sull’infuocato parquet del Basket Club Serravalle. I piemontesi chiudono i giochi sul 65-55 dopo aver indirizzato la sfida grazie ad un approccio davvero da incubo per i gialloblu, spediti immediatamente a -14. I ragazzi di coach Angiolini, nonostante una serata tutt’altro che felice nelle percentuali, come dimostrano il 14/39 da due e, soprattutto, il 5/30 da tre, riescono comunque a riaprire i giochi al rientro dagli spogliatoi, arrivando fino a -2 nella quarta frazione. Ma proprio sul più bello Serravalle riesce a scappare via, stavolta definitivamente. 

In un clima bollente Pavone e Gay inaugurano il match e guidano l’offensiva locale che, approfittando degli sterili attacchi castellani, tocca il 14-0. Un avvio da paura per l’Abc, il cui primo canestro arriva dopo cinque giri di lancette a firma Zaiets dalla media distanza. Lo stesso Zaiets che, dopo il 2/2 di Pucci dalla lunetta, infila la tripla che dimezza la forbice cercando di spezzare il ritmo dei padroni di casa (14-7). L’Abc alza la difesa ma Pavone in mezzo all’area fa pesare i centimetri interrompendo il break castellano. E se i gialloblù faticano enormemente a trovare il fondo della retina, i locali con Ruiu scrivono 20-9 alla prima sirena. Serravalle continua a tenere altissima l’intensità difensiva e Ragazzini da tre punti inaugura la seconda frazione. Finalmente capitan Belli si sblocca dall’arco mentre in difesa i gialloblù tentano la carta della zona; Scali e Belli provano ad accendere l’Abc che si riporta a  -7 (34-27 al 17′) ma riscivola sul -12 alla pausa lunga, 41-29. 

Nella ripresa Scali apre il mini break che prosegue con Pucci, Belli, Nepi e Zaiets arrivando a suggellare un parziale di 3-14: 49-45 al 28′. Dopo svariati attacchi a vuoto, Ruiu da sotto rompe gli indugi locali finché Belli dalla lunetta scrive 51-46 alla terza sirena. Nannipieri inaugura il rush finale infilando il 51-48, punteggio che non si smuove fino a metà frazione, quando la penetrazione di Gay spezza il digiuno casalingo e permette a Serravalle di mantenere due possessi di vantaggio. Belli dall’arco cerca e trova la tripla del 53-51 al 36′ ma Ragazzini risponde puntuale per il nuovo +4 locale. Ed è qui che la fisicità di Pavone concorre ad incanalare il match, trovando il 59-51 che, con 120 secondi sul cronometro, fa partire i titoli di coda.

Serravalle-Castelfiorentino 65-55 Parziali: 20-9, 41-29, 51-46

Tre Colli Serravalle: Gay 14, Rossi 6, Avino, Taverna 9, Razic 2, Tava, Ruiu 11, Yally Mo. ne, Yally Ma. ne, Pavone 14, Perez, Ragazzini 9. All. Gatti.

Solettificio Manetti Castelfiorentino: Rosi ne, Lazzeri, Corbinelli, Pucci 6, Viviani ne, Zaiets 10, Scali 8, Nepi 10, Cantini, Nannipieri 2, Delli Carri ne, Belli 19. All. Angiolini 

Arbitri: Pirazzi di Serravalle Sesia, Rigon di Bellinzago Novarese

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rimonta di Castelfiorentino si ferma sul -2, Serravalle scappa via nel finale

FirenzeToday è in caricamento