rotate-mobile
Sport

Atletica: il fantasma di Fabbri agli europei indoor. Record e titolo per un altro italiano

Sei lanci nulli per il fiorentino nella gara di Istanbul. Vince Zane Weir

Delusione per Leonardo Fabbri ai Campionati europei indoor in programma fino a domenica a Istanbul. Il fiorentino, che partiva con ottime credenziali viste le ottime misure degli ultimi mesi, non è riuscito ad esprimersi al meglio.

Su sei lanci tutti e sei nulli: Fabbri non è dunque riuscito dunque a misurare le proprie qualità. Un peccato dopo che in semifinale l'atleta aveva lanciato il peso a 21.17, classificandosi al terzo posto. 

Fabbri neanche due settimane fa si era laureato campione italiano indoor lanciando a 21.60, ad appena sette centimetri dal primato italiano al coperto.

Aveva battuto il sudafricano naturalizzato italiano Zane Weir, che nella gara di Istanbul ha invece dato il meglio di sé. Medaglia d'oro per lui con la misura di 22.06, nuovo primato italiano e miglior prestazione mondiale dell'anno. Un grande risultato.

Zane Weir è allenato come Leonardo Fabbri da Paolo Dal Soglio. Proprio Paolo Dal Soglio era stato l'unico pesista italiano a laurearsi campione europeo indoor, nel 1996. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica: il fantasma di Fabbri agli europei indoor. Record e titolo per un altro italiano

FirenzeToday è in caricamento