rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Altro

Turchi a Londra, sfuma il sogno del mondiale: "Mi rimboccherò le maniche e andrò avanti" / VIDEO

Il fiorentino è stato raggiunto da un montante al fegato, vittoria per Richard Riakporhe

Sfuma il sogno del mondiale, almeno per ora, per Fabio Turchi. Il 28enne fiorentino, sabato 11 giugno, è salito sul ring londinese, alla Wembley Arena, per affrontare l'imbattuto idolo di casa Richard Riakporhe. La posta in palio era un pass per il titolo mondiale dei pesi massimi leggeri Ibf.

Turchi era in partita, si stava battendo per la vittoria, poi un montante sinistro al fegato e il successivo affondo lo fanno accasciare a terra, in preda al dolore. Turchi però si rialza, visibilmente dolorante, ma si rialza, a quel punto è stato il suo angolo che ha deciso di concludere il match e decretare vincitore Riakporhe.

Da grande sportivo Turchi sui social ha condiviso un pensiero importante: "Trovare giustificazioni non è nel mio stile. Mi rimboccherò le maniche come ho sempre fatto dinanzi agli incidenti di percorso e andrò avanti!". "L' amarezza c'è sopratutto per il fatto che ieri sera avevo molto da dire su quel ring ma purtroppo il pugilato è anche questo - continua Turchi  Complimenti @r_riakporhe che è veramente un grande pugile ed è riuscito a bucarmi al fegato, cosa che nessuno era mai riuscito a fare nei miei confronti in tutti questi anni di carriera".

Un grazie poi a chi gli è sempre vicino: "Ringrazio tutte le persone che si sono adoperate in questa preparazione a farmi arrivare in ottima forma fisico/mentale al match". Fabio siamo tutti con te.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turchi a Londra, sfuma il sogno del mondiale: "Mi rimboccherò le maniche e andrò avanti" / VIDEO

FirenzeToday è in caricamento