rotate-mobile
Altro Scarperia

MotoGP, Marquez costretto a un'altra operazione dopo il Mugello

Il centauro spagnolo dovrà fermarsi nuovamente per sottoporsi a un'operazione chirurgica negli Stati Uniti. Questa volta dovrà operarsi all'omero che ancora gli causa dolore dopo il brutto infortunio subito 18 mesi fa

Oggi alle 14:00 sarà regolarmente sulla griglia di partenza del GP del Mugello, dove partirà dalla quarta fila, poi sarà costretto a un nuovo stop che ne determinerà la fine anticipata della stagione.

Parliamo di Marc Marquez, centauro che in carriera ha vinto 8 titoli nel Motomondiale, e che dovrà sottoporsi a una nuova operazione chirurgica programmata martedì 31 maggio negli Stati Uniti.

"Purtroppo devo interrompere la stagione 2022 e fermarmi per un po' di tempo. Dopo tutti questi mesi di lavoro con la mia nuova equipe medica - ha spiegato Marquez in una conferenza stampa tenuta a conclusione delle qualifiche (dove è stato vittima anche di una brutta caduta) - le mie condizioni fisiche sono migliorate e ho ridotto i problemi al mio braccio destro, in modo da poter gareggiare nei Gran Premi, ma ho ancora delle limitazioni importanti all'omero che non mi permettono di guidare la moto in modo cofretto e di raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissato."

"Per questo motivo, insieme alla mia equipe medica, il dottor Samuel Antuña e il dottor Angel Cotorro, e dopo aver consultato gli specialisti della Mayo Clinic, ho deciso di eseguire un nuovo intervento con l'obiettivo di migliorare la mia posizione sulla moto che mi permetterà di guidare senza i limiti attuali. Personalmente ho la massima motivazione ed entusiasmo per continuare a lavorare e per impegnarmi per tornare a gareggiare ai massimi livelli”.

"Voglio ringraziare tutto il supporto che la mia famiglia mi ha sempre mostrato, le persone fidate intorno a me, il Repsol Honda Team, tutta la mia squadra medica e soprattutto tutti i fan che sono sempre lì con me nei momenti belli e brutti".

L'intervento a cui si sottoporrà Marquez, consisterà nell'estrazione del materiale di osteosintesi dalla sua spalla associato a un'osteotomia omerale per aumentare il movimento di rotazione esterna del braccio e mantenere la stabilità della spalla. Al posto del pilota catalano, la Honda schiererà il collaudatore Stefan Bradl.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGP, Marquez costretto a un'altra operazione dopo il Mugello

FirenzeToday è in caricamento