Sport

Alex Zanardi: “Obiettivo Tricolore”, ritorno a Firenze / FOTO

Tappa fiorentina, a Careggi, per gli atleti della staffetta ideata lo scorso anno dal campione di F1 e handbike. Ad accompagnare il gruppo, l’alpinista Simone Moro

La ‘carovana’ degli atleti di "Obiettivo Tricolore", staffetta ideata lo scorso anno da Alex Zanardi, è tornata a Firenze. A Careggi, dove è stata accolta all’ingresso dell’unità spinale da Giulio Del Popolo e parte della sua equipe.

Insieme a loro Gioia Brogi, presidente del gruppo sportivo unità spinale Firenze Onlus, Piero Amati, coordinatore delle attività sportive dello stesso gruppo e il consigliere regionale Andrea Vannucci (PD).

Staffetta Obiettivo Tricolore: Nardella e Zanardi tra gli atleti

Francesca Tagliaferri, Erika Scrivo, Fabrizio Caselli e Antonello Pizzi, gli atleti protagonisti della 31° tappa, hanno poi passato il testimone a Paolo Ferrali e Ilario Masini, diretti a Castiglion Fiorentino.

COS'E' "OBIETTIVO TRICOLORE"

È la grande staffetta di Obiettivo 3. Nata da un’ida di Alex Zanardi, nella primavera del 2020 per lanciare un segnale di speranza all’Italia dopo il lockdown, riparte quest’anno con lo stesso spirito ed il motivatore è sempre e comunque Alex Zanardi.

Incidente stradale per Zanardi: è gravissimo

Lo sport paralimpico e gli atleti disabili vogliono continuare a fare sentire la propria voce e rappresentare un esempio concreto per quanti cercano di superare le piccole e grandi sfide della vita.

Questa edizione, lunga tre settimane (dal 4 al 25 luglio), conterà su 54 tappe che attraverseranno da nord a sud 18 regioni d’Italia, grazie alla partecipazione di 70 atleti paralimpici che si passeranno di mano in mano il testimone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alex Zanardi: “Obiettivo Tricolore”, ritorno a Firenze / FOTO

FirenzeToday è in caricamento