Giovedì, 18 Luglio 2024
publisher partner

Terapia occupazionale, un valido aiuto contro il decadimento cognitivo legato all’età

La popolazione italiana è sempre più anziana, ma si può far fronte ai problemi sorti, a causa dell’età, grazie alla terapia occupazionale

Ogni individuo, durante la propria quotidianità, svolge numerose attività in maniera quasi automatica come, ad esempio, lavarsi, mangiare, pulire la casa.
Ci sono situazioni, però, in cui eseguire tali operazioni può risultare difficoltoso, come nel caso di persone anziane.
In tali occasioni, può essere utile la terapia occupazionale.
Grazie ad essa, la persona può mantenere un elevato grado di autonomia e stimolare, nel contempo, le proprie capacità cognitive.
Il terapista occupazionale è il professionista che supporta l’individuo in questo percorso, impiegando le varie occupazioni per migliorarne le abilità, il benessere, la salute e l’inclusione.
Vengono esaltati punti di forza e potenzialità individuali, così da invogliare la persona a rimettersi in gioco e riottenere la padronanza della propria quotidianità.
La terapia occupazionale consente, in linea generale, di migliorare la qualità della vita delle persone anziane, per questo viene impiegata sempre più spesso, sia nel privato che presso le strutture di accoglienza.
Non è un caso, quindi, che sia RSA Giotto che RSA Botticelli, entrambe appartenenti al Gruppo La Villa, la pongano al centro delle proprie attività quotidiane, con l’obiettivo principale di promuovere benessere e salute dei propri Ospiti, grazie alle numerose attività espressive, manuali e ludiche.

Attività quotidiane per giornate serene

Sia presso RSA Giotto che presso RSA Botticelli viene dato grande valore alla quotidianità; questa è scandita da un fitto programma di attività relazionali, ricreative e rieducative, talvolta accompagnati da approcci non farmacologici, studiati sugli effettivi bisogni e sulle condizioni psico-fisiche di ogni Ospite.

Attraverso la socialità e l’interazione gli operatori si propongono di far sentire l’Ospite attivo e sereno.
ospite-operatrice-sorridenti

A tal proposito,  RSA Giotto organizza numerose attività: laboratori di cucina, lettura di gruppo, terapia occupazionale, cura del sé, gioco delle carte, tombola, karaoke, stimolazione cognitiva, laboratori di disegno e pittura, feste, musicoterapia, laboratori creativi manuali.

Ecco, invece, i progetti attivati dalla RSA Botticelli: stimolazione cognitiva, cura del sé, feste, balli di gruppo, lettura di gruppo, attività ludiche, laboratorio di canto, laboratori di cucina, cineforum, laboratori creativi manuali, laboratorio di disegno e pittura.

Accoglienza e professionalità a Borgo San Lorenzo

RSA Giotto è situata a Borgo San Lorenzo, nel cuore del Mugello, a soli 30 km da Firenze. Si trova nel centro della città, in una zona molto servita e facilmente raggiungibile.
La struttura, inserita in un contesto di pregio e vivibilità, è circondata da un ampio giardino di 1800 mq, che dispone di percorsi attrezzati con tre gazebi; è, inoltre, presente uno spazio coperto dove gli Ospiti possono rilassarsi.

Moderna e luminosa, la struttura si articola su tre piani. Al piano terra si trovano la reception, un ampio salone polivalente per le attività ricreative, la sala pranzo, la sala di ricevimento dei familiari, la palestra, la cucina, la sala podologo-parrucchiera, la cappella, gli uffici amministrativi ed il minibar.
Il primo e il secondo piano sono composti da 19 ampie camere doppie e una singola. Le camere, arredate in modo accogliente e funzionale, sono tutte dotate di bagno, impianto climatizzazione e predisposizione TV. Ad entrambi i piani sono presenti infermeria e ambulatorio medico, bagno assistito, salottino, sala tisaneria.
rsa-giotto-struttura-2

Sono 78 i posti letto accreditati da Regione Toscana per la cura geriatrica e l’accoglienza di persone anziane, sia con esigenze di bassa intensità assistenziale (progetto B.I.A.), sia con diversi gradi di non autosufficienza o che necessitano di un’assistenza sanitaria più complessa; vengono accolte anche persone con esigenze di cure riabilitative post-ospedaliere e ricoveri di sollievo.
L’assistenza e il supporto sono garantiti dall’efficiente équipe multidisciplinare, presente h24 presso la struttura.

Una tranquilla struttura tra le colline toscane

RSA Botticelli si trova in un quartiere del paese di Strada In Chianti, a soli 15 km da Firenze, tra le caratteristiche colline toscane.
La Rsa si sviluppa su quattro piani: nel seminterrato si trovano palestra, cappella, sala podologo-parrucchiere, cucina e lavanderia; i piani superiori, suddivisi in reparti, offrono spaziose e luminose camere doppie, tutte molto accoglienti, funzionali e arredate con semplicità.
La struttura è, inoltre, dotata di una sala da pranzo, un ampio salone di ritrovo e tre bagni assistiti.
rsa-botticelli-firenze-2Dispone di 62 posti accreditati dalla Regione Toscana ed è organizzata per rispondere in modo completo alla richiesta di accoglienza di persone anziane non autosufficienti, anche con patologie cronico-degenerative (modulo cognitivo-comportamentale), sia per ospitalità temporanea che a lungo termine.

Una nuova dimensione di RSA basata sulla sicurezza

RSA Sicura” è il nome dell’iniziativa promossa, a partire dal 2020, in risposta all’emergenza sanitaria, che sancisce l’impegno del Gruppo nel garantire una nuova dimensione di vita in Rsa, in grado di unire la costante attenzione ai propri Ospiti alla loro protezione.
Per questo, oltre a rispettare le disposizioni ministeriali, le strutture afferenti al Gruppo La Villa si sono attivate nel produrre guide interne e protocolli sempre aggiornati, lavorando alacremente per riorganizzare le Residenze nell’ottica della sicurezza.
L’impegno profuso da tutti i membri del personale ha fatto sì che si potessero riaprire le porte delle Rsa a nuovi ingressi e alle visite dei familiari, naturalmente nei limiti e nel rispetto delle norme vigenti.

Se si desiderano maggiori informazioni in merito alle strutture, è possibile chiamare il Centro Assistenza Clienti del Gruppo al numero 800.68.87.36, inviare una mail all’indirizzo assistenzaclienti@lavillaspa.it, oppure compilare il form dedicato, per essere ricontattati da un referente.
Per approfondire, in particolare, l’offerta di RSA Giotto, sono disponibili il sito e la relativa pagina Facebook.
Invece, per conoscere meglio i servizi della RSA Botticelli, si possono consultare il sito e la pagina Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FirenzeToday è in caricamento