L'antico trippaio: il lampredotto del centro storico

Ecco un altro dei primi 5 finalisti del contest #afirenzecigarba dedicato al miglior lampredotto di Firenze: l'antico trippaio di piazza de Cimatori

L'antico trippaio (pagina Facebook)

Oggi vi parliamo della realtà dell'Antico Trippaio di piazza de Cimatori, tra i primi 5 finalisti della nuova edizione del contest #afirenzecigarba, indetto da FirenzeToday per eleggere il miglior lampredotto della città.

VOTA GLI ALTRI 5 FINALISTII fratelli Maurizio e Roberto Marchetti da 20 anni possiedono questo banco a due passi da Piazza Signoria. E’ documentato che questo rivenditore sia il primo ad aver ottenuto la licenza per la vendita di trippa a Firenze più di cento anni fa. 

Un'arte che i due fratelli hanno saput trasmettere fino al paese del Sol Levante: qualche anno fa, infatti, insegnarono ad un ragazzo giapponese l’arte della cucina toscana della trippa e del lampredotto. Una volta tornato in Giappone, il ragazzo ha aperto a Tokyo una fortunatissima trattoria specializzata in frattaglie. 

Maurizio e Roberto tagliuzzando sapientemente il lampredotto, preparando panini per una clientela variegata. La scelta dei piatti è ampia e per veri cultori: bollito, nervetti, trippa alla fiorentina e l'immancabile lampredotto. 

Rigorosamente fatte in casa, le salse per accompagnare il lampredotto vengono realizzate con ingredienti provenienti dalla piccola azienda agricola della famiglia Marchetti e secondo ricette tradizionali.
 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento