Pasticceria Silvano e Valentino, il successo della tradizione familiare

Ecco svelata un'altra finalista del nostro contest, #afirenzecigarba, dedicato alla migliore schiacciata alla fiorentina della città

Mancano sempre meno giorni a Carnevale e alla conclusione del contest di FirenzeToday #afirenzecigarba, dedicato stavolta alla schiacciata alla fiorentina. La fase conclusiva si svolgerà a partire da lunedì 5 febbraio.

Tra le finaliste anche la pasticceria Silvano e Valentino, in via Niccolò Paganini, la cui storia inizia nel 1979 quando due cognati, Silvano e Valentino appunto, decisero di mettersi in proprio rilevando la pasticceria Nistri in Via Paganini. I due, prima di aprire l'attività familiare, hanno perfezionato la loro tecnica e professionalità in presitigiosi locali del centro storico fiorentino tra piazza della Stazione, Repubblica e Signoria.

La pasticceria Silvano e Valentino nel tempo è diventata simbolo di accoglienza al cliente, dedizione e qualità. Fra i prodotti di spicco: la rinomata schiacciata alla fiorentina, le frittelle di San Giuseppe (riso, crema e nutella) e il "croccante millefoglie".

Il capo pasticcere Massimo è alla costante ricerca delle migliori materie prime e con le sue sperimentazioni riesce ad esaltare gli ottimi ingredienti che seleziona. Alla tradizione pasticcera Alessandra, figlia di Valentino, ha aggiunto spirito d'iniziativa e una zona pausa pranzo con gustosi piatti freschi che offrono un'esperienza culinaria completa: dal primo al dolce.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento