Amorino, il gelato al naturale del centro storico

Anche la raffinata gelateria in via del Corso arriva in finale del nostro contest #afirenzecigarba: oggi vi raccontiamo la realtà di Amorino, dove si serve un gelato tutto al naturale

Un gelato che sembra un'opera d'arte. Questa la particolarità di Amorino in via del Corso, una delle geaterie finaliste della seconda edizione del contest #afirenzecigarba.

Grazie alla collaborazione con il Gelato Festival, il vincitore del constest avrà la possibilità di mostrare in un cooking show a lui dedicato, sabato 16 settembre alle 20:00 a Piazzale Michelangelo, uno dei suoi gusti.

VOTA IL VINCITORE

Fondato da due amici d'infanzia, Cristiano Sereni e Paolo Benassi, Amorino nasce nel 2002 nel centro storico di Firenze. La passione dei due fondatori emerge attraverso dei valori fondamentali: esigere la qualità, coltivare la costanza, il piacere e il gusto, saper presentare gusti e decorazioni. 

«Il nostro obiettivo è di fare dei gelati eccellenti -dice Paolo Benassi- nel modo più naturale possibile.» «La mia più grande soddisfazione è riuscire a far scoprire attraverso Amorino, la magia dei gelati artigianali italiani... una parte della mia terra natale, il mio piccolo angolo di casa»- aggiunge Cristiano Sereni.

Ben presto, il successo li spinge a installarsi nei luoghi chiave della capitale francese, riscuotendo grande successo anche nella splendida Parigi. Il loro segreto? Una selezione accurata degli ingredienti e il lavoro paziente e di qualità della sua preparazione, puntando sul biologico e sul naturale, svelando il segreto dell'origine di ogni prodotto, ma anche controllando sul posto i metodi di produzione.

Nel 2005 decidono di centralizzare la produzione per mettere assieme la loro abilità tradizionale e le tecniche moderne, dalla creazione alla produzione. «Vogliamo avere il controllo completo del nostro prodotto e poter garantire l'eccellenza a tutti i nostri clienti - spiega Paolo Benassi - Per riuscire a mantenere una qualità di prodotto costante, nessuna lavorazione viene fatta in negozio, dove eventuali imprevisti rischierebbero di alterare il prodotto.»

«I nostri gelati e sorbetti vengono mescolati tutti i giorni nel rispetto della tradizione italiana, sotto gli occhi dei nostri chef -sottolinea Cristiano Sereni - Le nostre ricette prevedono un periodo di maturazione che permette di raffinare ogni aroma e lascia il tempo ad ogni gusto di trovare la sua propria personalità. Noi utilizziamo uova da fattorie biologiche e latte intero di alta qualità. Nei nostri gelati non c'è nessun aroma artificiale e nessun colorante. Questa è una condizione fondamentale del nostro lavoro.»

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento