Carabè, l'officina del gelato e della granita

Oggi vi presentiamo la gelateria Carabè in via Ricasoli, terza classificata tra i primi 5 finalisti del contest #afirezecigarba dedicato al miglior gelato della città

 Gelati e granite freschissime, realizzati esclusivamente con materie prime di qualità selezionata. Questo il segreto della gelateria Carabè in via Ricasoli, tra i primi 5 finalisti della seconda edizione del contest #afirenzecigarba, indetto da FirenzeToday per eleggere la migliore gelateria della città.

VOTA GLI ALTRI 5 FINALISTI

Presente da quasi trent'anni a Firenze, Carabè è ormai una realtà consolidata nel panorama fiorentino. Nel 1989 il titolare Antonio Lisciandro apre il punto vendita di via Ricasoli, facendo scoprire a fiorentini e turisti il gusto delle vere granite siciliane e del gelato di qualità.

Nel 1999 viene inaugurato un nuovo punto vendita a Forte dei Marmi. Dieci anni dopo Carabé amplia la sua capacità produttiva con la creazione di un grande centro di produzione e formazione gelatiera sulle colline di Terranuova Bracciolini: un luogo sulle colline del Valdarno, dove imparare e assaporare la qualità del vero gelato artigianale.

Per Antonio Lisciandro il gelato non è solo un prodotto, ma un bene culturale da curare attraverso un’attenta lavorazione artigianale. Estrema freschezza, accurata scelta delle materie prime, lavorazione seguita in prima persona: è questa la formula che porta ogni giorno Lisciandro a realizzare il gelato dei suoi sogni, certo tra i più amati dai fiorentini. 

Famosissimi i suoi gusti alla frutta, dal cocomero al kiwi, passando dal cioccolato agli agrumi o ai lamponi. Un tempio del gusto del centro storico di Firenze, con una selezione variegata e di prima scelta. 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
FirenzeToday è in caricamento