Domenica, 13 Giugno 2021
social

Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

Il presidente Giani lancia la "Città toscana della cultura", una gara regionale per dare rilievo al territorio

Volterra

Il presidente Eugenio Giani dopo l'annuncio della vittoria di Procida come Capitale italiana della cultura 2022 e della sconfitta di Volterra ha deciso di lanciare l'idea delle "Città toscane della cultura".

Procida batte Volterra: sarà la Capitale della cultura 2022

La proposta di Giani: le città della cultura toscane

"Ho ben presente l’attenzione e la cura con le quali Volterra si è preparata alla competizione - ha detto Giani - con un programma denso di iniziative di qualità e per questo proporrò di nominare Volterra 'Città toscana della cultura 2022'. Sarà un titolo che si ripeterà ogni anno e dal 2023 sarà istituzionalizzato con un iter e una commissione che seguiranno una logica di procedura pari a quella nazionale".

Quest’anno la procedura ce l’ha fornita lo Stato. In lizza c’erano infatti diverse città toscane che si erano candidate ma Volterra è arrivata nella rosa delle dieci finaliste grazie al meccanismo di selezione a livello nazionale. Quindi possiamo dire che Volterra ha le carte in regola per essere città toscana della cultura 2022.

Tutte le iniziative in proramma saranno realizzate cercando una funzionale collaborazione tra pubblico e privato, una sinergia che renderà l’antica capitale etrusca giustamente valorizzata cosicché possa rifulgere in tutta la sua bellezza e la sua ricchezza di offerta culturale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra sarà la Città toscana della cultura 2022

FirenzeToday è in caricamento