rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
social

The band, il nuovo programma di Carlo Conti made in Toscana: dalla location ai coach, tutte le informazioni

Il nuovo talent si svolgerà nel Teatro Verdi di Montecatini Terme e la finalissima potrebbe svolgersi al Mandela Forum di Firenze

Dal 22 aprile andrà in onda su Rai1 The Band, il nuovo talent di Mamma Rai che mira a diventare uno dei programmi di punta della stagione televisiva. l timone Carlo Conti che oltre ad aver scelto come location il Teatro Verdi di Montecatini Terme (Pistoia), ha selezionato ben quattro toscani per il super cast di star che andranno a comporre la giuria e il gruppo dei coach.

Come preannuncia il titolo del programma, protagoniste saranno i gruppi e la risposta dalle band è stata molto decisa: "oltre duemila iscrizioni" ha fatto sapere Conti durante la conferenza stampa di presentazione.

Come funzionerà The Band

"Non si vince niente, se non la soddisfazione di essere eletto la band d'Italia. Solo la gioia di fare musica dal vivo, nessun contratto discografico", una vera e propria gara dove sarà al centro solo la musica. Ai provini si sono iscritti gruppi eterogenei: dalle tipiche rock-band a quelle che propongono pezzi italiani, da quelle dance a quelle rockabilly, e senza limiti di età e genere: ci sono gruppi tutti al femminile, complessi di medici e infermieri che si divertono a fare musica e anche di studenti. Il conduttore ha assicurato "tanta varietà musicale", coordinata da tutor di alto profilo e passata in rassegna da tre giudici d'eccezione.

I gruppi in gara e i tutor

Sono 8 i gruppi in gara (16 nella prima puntata, alla fine della quale la metà dovrà rinunciare al sogno) e sarà possibile conoscere le loro storie e scoprire come si prepareranno. Ciascuna band sarà guidata da un tutor che la seguirà per tutto il percorso, dando consigli e preparando i brani che dovranno eseguire. Ogni tutor sarà anche giudice e voterà le esecuzioni delle altre sette band (ovviamente non quella della band che gli è stata affidata). Gli otto tutor, tre dei quali sono toscani, sono: Giusy Ferreri, Irene Grandi, Dolcenera, Federico Zampaglione, Marco Masini, Francesco Sarcina, Rocco Tanica, Enrico Nigiotti. 

La giuria

A giudicare le 8 band ci sarà una giuria formata da Gianna Nannini, che il 28 maggio sarà in concerto allo Stadio Artemio Franchi, Carlo Verdone  e Asia Argento, in passato giurata di X Factor. 

La location e la possibile finalissima a Firenze

Non solo coach e una giudice toscana, anche la location lo è. Conti ha preferito il Teatro Verdi di Montecatini Terme anziché uno studio televisivo per rendere al meglio il senso del live, con un pubblico vero.

Alle quattro puntante potrebbe aggiungersene una quinta e per quest'ultima potrebbe svolgersi proprio a Firenze: "Non lontano dal teatro di Montecatini c'è il Mandela Forum di Firenze, dove fino a poco tempo fa si sono vaccinati tanti fiorentini. Sarebbe bello poterla fare lì, magari invitando medici e infermieri nel pubblico, per ringraziarli ufficialmente". 

Le band in gara nella prima puntata

Rojabloreck dalla Toscana, dall'Emilia Romagna arrivano Riflesso e Jf Band, dal Friuli invece Living Dolls. Dal Lazio Achtung Babies, Isoladellerose e Gemini, mentre dalla Lombardia Cherry Bombs, Xela Unplugged, Dan e i suoi fratelli, Silent Project. Per le Marche N'Ice Cream, poi ancora Mons e Anxia Lytics dal Piemonte, La chiamata d'emergenza dalla Puglia e Keller Band dal Veneto. Generi diversi, provenienze diverse, vite e storie diverse, con in comune l'amore per la musica e il piacere di farla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The band, il nuovo programma di Carlo Conti made in Toscana: dalla location ai coach, tutte le informazioni

FirenzeToday è in caricamento