rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
social

Firenze Saluta il Tuscany Hall: nuovo nome per lo storico Teatro Tenda

Nuovo nome e nuova programmazione per il Tuscany Hall

Nuovo nome e nuova programmazione per il Tuscany Hall, ex Teatro Tenda di Lungarno Aldo Moro, a Firenze. Dal primo Marzo 2024 si chiamerà Teatro Cartiere Carrara, collegando ancora di più le sue attività al marchio storico dell’imprenditoria toscana, per i prossimi sei anni.

Nato nel 1978 come Teatro Tenda, lo spazio di Lungarno Aldo Moro è divenuto nel tempo un vero e proprio punto di riferimento per l’offerta culturale toscana. Nel 2002 il vecchio tendone lasciò il posto a una struttura permanente, capace di accogliere fino a 2.300 persone, con un sistema modulare di allestimento per ospitare - oltre a concerti e spettacoli - anche convegni, fiere, concorsi, eventi gastronomici e molto altro ancora. Nel corso degli anni il palco è stato calcato dai più grandi nomi del panorama artistico internazionale, da Patti Smith a Ligabue, fino a Nick Cave, Sigur Ros, Moby, Muse, Simple Minds, Cesare Cremonini, Robert Plant, Joan Baez, Maneskin. 

Nei prossimi mesi in arrivo, tra gli altri, Fabio Concato (9/3), Angelo Pintus (12-14/4), Fulminacci (18/4) e l’attesissimo live di Angelina Mango (21/10). 

Grazie al sostegno di Cartiere Carrara e, dal 2017, di Banca Cambiano, il nuovo Teatro Cartiere Carrara sarà dunque - sempre più - sala polivalente di qualità, destinata a pubblico, imprese, istituzioni e associazioni. 

“E’ proprio in questo spirito di collaborazione con il territorio che la nostra azienda intende proseguire la partnership con quello che fu lo storico Teatro Tenda - dice Mario Carrara, Vicepresidente di Cartiere Carrara -. Tradizione, qualità ma anche la popolarità della proposta del Teatro Cartiere Carrara si sposano perfettamente con la vision della nostra azienda, che affonda le proprie radici addirittura nel 1873 e che oggi, grazie al lavoro e all’esperienza della nostra famiglia, rappresenta un punto di riferimento per l’economia Toscana, oltre che nazionale. Legare il proprio nome a un luogo dove cultura e spettacolo sono di casa dimostra l’impegno di Cartiere Carrara per la comunità d’appartenenza, attraverso un sostegno concreto alla cultura, al talento e alle capacità imprenditoriali”.

Aggiunge Paolo Regini, Presidente di Banca Cambiano 1884 spa: “Essere sponsor dal 2017 di questa struttura è la testimonianza di due eccellenze dell’imprenditoria e della cultura che si uniscono per il territorio. Una collaborazione che ci aiuta a proseguire e migliorare il nostro impegno di fare banca, a sostegno di uno spazio storico, dove la cultura è spettacolo. Con una storia di centoquaranta anni, Banca Cambiano 1884 Spa coniuga quattro elementi presenti nel proprio dna: tradizione, innovazione, cultura e solidarietà.  Dove cultura è arte, spettacolo, sport: tutto quanto insomma è connesso con il senso di comunità e di bene comune. Perché la cultura è aggregante: assistere a un concerto o  visitare una mostra, oltre a favorire le relazioni tra le persone, e migliorare la qualità della vita, è volano di sviluppo ed economia”.

Dicono Massimo Gramigni e Claudio Bertini di Teatro Tenda srl: “Ci piace pensare a Cartiere Carrara e Banca Cambiano non come meri sponsor, ma partner preziosi. Si dice che gli amici si vedono nel momento del bisogno: ci teniamo a ricordare il sostegno di Cartiere Carrara e Banca Cambiano durante la pandemia Covid, quando tutti i teatri erano chiusi e il sentimento di incertezza sfiorava il disorientamento. Non dimentichiamo questi gesti e lavoriamo affinché questo teatro continui a essere un riferimento culturale per tutta la città e non solo”.

Cartiere Carrara è leader nel settore della carta tissue. Nata e cresciuta grazie all’impegno della famiglia Carrara, l’azienda - che ha da poco festeggiato i suoi primi 150 anni - ha saputo percorrere una strada fatta di costante progresso, passando da realtà artigianale a industria, fino a gruppo imprenditoriale, oggi tra i principali del nostro Paese. Un’evoluzione legata in maniera indissolubile a storia, valori, territorio e persone della Toscana. Sinergia che, da sempre, crea bellezza e valore.

Teatro Cartiere Carrara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firenze Saluta il Tuscany Hall: nuovo nome per lo storico Teatro Tenda

FirenzeToday è in caricamento