#StayHeartMugello, un'asta social a supporto dell'Ospedale del Mugello

Da sabato 11 aprile alle ore 11 a domenica 12 aprile alle 18 alcuni artisti lanceranno un'asta su Instagram per supportare l'Ospedale del Mugello durante l'emergenza Covid19 per l'acquisto di materiale protettivo

Un'asta di street art che girerà sul canale Instagram con l'Hashtag #StayHeartMugello per supportare l'Ospedale del Mugello durante l'emergenza Covid19 per l'acquisto di materiale protettivo.

Sulla scia dell'asta svolta nel week end appena concluso per l'Ospedale di Careggi, alla street artist C_ska è venuto in mente di replicare l'idea per l'Ospedale del Mugello ed insieme ad un'altra artista, Qui&Ora, e alla graphic designer, Daria Derakhshan, che ha aiutato per la parte grafica, in un pomeriggio è partita l'idea.

Anche l'organizzazione del Mugello Comics ha aderito all'iniziativa, dando supporto per la gestione di una sezione dell'asta tutta dedicata all'universo 'fantasy e comics'. Pollici sui telefonini sabato 11 aprile per cliccare quindi sull'hashtag di riferimento su Instagram #StayHeartMugello e poter visualizzare tutte le opere messe dai vari artisti all'asta. Media partner dell'iniziativa magazine FUL - Firenze Urban Lifestyle.

L'asta aprirà infatti sabato 11 aprile alle ore 11, e chiuderà la domenica di Pasqua, 12 aprile, alle ore 18. In asta infatti le opere dei principali street artist del bacino fiorentino tra cui quelle dell'organizzatrice C_ska, Lediesis, Mìles, Urto, Bue2530, Ni An, RMOGRLO8120, Dhai Studio, Mozzart, Rinascimento Punk, JD Blackcap e tanti altri che hanno deciso di replicare anche per la versione mugellana dell'asta.

Tante le adesioni anche tra gli amici street artist di fuori regione come Jah da Treviso, Reve + da Reggio Emilia, Luka da Mantova, Luca Valerio D'Amico e super Merione con la sua 'Fishes Invasion' da Roma, fino ad arrivare addirittura dall'estero come nel caso dell'artista parigina Zelda Bomba.

Ci sarà poi una sezione tutta dedicata al mondo dei 'Comics' gestita da Mattia Sarti, uno degli organizzatori del Mugello Comics, e una sezione dedicata all'arte e al manufatto che sarà seguita dall'altra artista mugellana Qui&Ora con tante proposte 'hand made' che comprendono sculture, ceramiche artistiche come quelle d'autore dello Studio Nautilus con grafiche realizzate dai vari artisti fiorentini, fino agli originali pupazzini ricavati da calzini della stessa Qui&Ora e tanto altro.

Nello specifico, sabato 11 aprile gli artisti che avranno aderito all'iniziativa pubblicheranno un post su Instagram con l'opera all'asta con sotto un breve testo e l'hashtag #StayHeartMugello. Le offerte vengono fatte nei commenti sotto il relativo post su Instagram.

Si parte da una base d'asta di 40 euro e si può rilanciare di un minimo di 20€. Si aggiudica l'opera chi ha offerto la cifra maggiore alla fine dell'asta. Chi si aggiudica un'opera non dovrà effettuare nessun pagamento all’artista, ma dovrà effettuare una donazione equivalente alla cifra dell'opera all'associazione CORE Onlus Mugello che gestisce le donazioni per l'Ospedale del Mugello ed è patrocinata da Comunità Montana e Società della Salute Mugello.

La donazione dovrà essere intestata a CORE Onlus Mugello Banco Fiorentino Mugello Impruneta Signa IBAN IT51 S083 2505 4730 0000 0063 615 Causale: "Donazione Emergenza Pandemia – Asta Stay Heart Mugello” seguito da nome, cognome e codice fiscale del benefattore (utile ai fini della detraibilità in del 730).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi si aggiudica l'opera dovrà inoltre inviare copia del pagamento effettuato, tramite Messaggio su Instagram, all'artista che comunicherà l'avvenuto pagamento agli organizzatori. L'opera sarà inviata dall'artista a chi se la aggiudica (invio postale a spese dell'artista) solo una volta usciti dall'emergenza Covid19. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

  • Baby K a pranzo al circolo: "Adora la cucina toscana" / FOTO

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

  • Fiera di Scandicci: tutte le informazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento