rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
social

Quando la Regina Elisabetta II venne a Firenze: le foto e il ricordo di Nardella e Giani

Sua Maestà visitò la città nel 1961, con lei anche il principe Filippo

La morte della regina Elisabetta II ha sconvolto il mondo intero, per 70 anni ha accompagnato i cambiamenti del mondo mostrandosi, come vuole l'etichetta, quasi impassibile. Adesso la corona passa al figlio Carlo. Gli ultimi anni della regina sono stati complessi, tra la morte del marito il principe Filippo, il covid, le crisi economiche e ovviamente la partenza del principe Harry per gli Stati Uniti.

Esponenti politici, capi di Stato hanno espresso il proprio cordoglio e anche Firenze, tramite il sindaco Dario Nardella e il presidente della regione Toscana Eugenio Giani, ha voluto porgere il suo omaggio alla sovrana.

"Nel 1961, La Regina Elisabetta e il Principe Filippo - scrive Nardella in un post su Facebook - furono accolti a Firenze dal Sindaco Giorgio La Pira in Piazza della Signoria, sotto la Loggia dei Lanzi. A nome di Firenze, nel ricordo della storica amicizia che lega la famiglia Reale alla nostra città, esprimo il più sentito cordoglio per la dipartita della Regina Elisabetta II".

"Gli inglesi sono sempre stati di casa in Toscana fin dai tempo del Granducato. La prima visita di Elisabetta in Toscana fu a Firenze, nel 1951 quando era ancora principessa per tornare dieci anni più tardi da Regina. Una donna straordinaria, una grande Regina" ha scritto invece Giani sempre su Instagram.

regina-elisabetta-firenzeregina-elisabetta-firenzeSchermata 2022-09-09 alle 08.48.27-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando la Regina Elisabetta II venne a Firenze: le foto e il ricordo di Nardella e Giani

FirenzeToday è in caricamento