social

E' morta Raffaella Carrà. Da Renzi a Nardella, il ricordo: "Il suo talento splenderà per sempre"

Raffaella Carrà si è spenta all'età di 78 anni

Raffaella Carrà, foto dal profilo Instagram di Dario Nardella

"Raffaella ci ha lasciati. E' andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre", con queste parole Sergio Iapino - suo storico ex compagno al quale continuava ad essere legata da un profondo affetto - ha dato il triste annuncio unendosi al dolore degli adorati nipoti Federica e Matteo, di Barbara, Paola e Claudia Boncompagni, degli amici di una vita e dei collaboratori più stretti. 

Raffaella è morta dopo aver compiuto, il 18 giugno, 78 anni, sui social aveva scritto quelle che oggi sono le sue ultime parole social: "Grazie a tutti - aveva scritto, emozionata dall'affetto ricevuto da amici, colleghi, ma soprattutto dal pubblico - Mi avete sommersa di auguri, il vostro affetto mi commuove. Vi abbraccio e vi auguro un'estate con ritorno alla normalità".

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, sui social ha pubblicato una foto e scritto un messaggio di affetto: "Ci ha lasciato Raffaella #Carrà, un mito italiano. Il suo talento splenderà per sempre".

Anche l'assessore alla cultura del Comune, Tommaso Sacchi, ha ricordato la Raffa nazionale, pubblicando sui social una foto con la didascalia: "La piangeremo tutte/i, da Trieste in giù. Addio Raffaella. Icona pop Italiana . Ci stringiamo alla famiglia e ai colleghi di una vita".

È morta Raffaella Carrà: il ricordo di Matteo Renzi

L'ex premier Matteo Renzi ha pubblicato sui social un ricordo dedicato alla "regina della TV europea":

'La mia carriera è stato un continuo sorprendermi, e questo è il massimo: gioire di una piccola o di una grande cosa significa vivere'. E con questa frase ha detto tutto lei. Ci ha lasciato un’artista unica, regina della TV europea. Porteremo il suo sorriso con noi, come avrebbe voluto. Buon viaggio Raffaella"

Da Carlo Conti a Pieraccioni: il ricordo

"In tv ci sono quelli che ci sanno fare, poi i bravi, i molto bravi, i bravissimi e poi c’era Raffaella Carrà. Sempre un campionato a parte" con queste parole Leonardo Pieraccioni ha ricordato la Raffa Nazionale.

Carlo Conti ha su Instagram ha scritto: "Oggi si è spenta una delle stelle più luminose dello spettacolo . Un dolore immenso . Ma Raffa risplenderà per sempre e non morirà mai".

Raffaella Carrà in Toscana

L'amore di Raffaella Carrà per la Toscana era noto. Non a caso spesso soggiornava per le vacanze nella sua villa di Cala Piccola all'Argentario. Il comune di Monte Argentario la omaggiò anche con il Guzzo d'Oro (riconoscimento dato alle personalità che hanno valorizzato il territorio).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morta Raffaella Carrà. Da Renzi a Nardella, il ricordo: "Il suo talento splenderà per sempre"

FirenzeToday è in caricamento