menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'antipasto estivo per eccellenza: prosciutto e popone

Un antipasto che può diventare piatto unico

Con l'arrivo del caldo i toscani iniziano a sognare un'antipasto, che può diventare un piatto unico se arricchito da altri ingredienti, che racchiude in sè i sapori dell'estate: prosciutto e popone.

Non chiamatelo “melone”. In Toscana e soprattutto a Firenze, il termine “popone” non indica solo il gustosissimo frutto estivo, ma diviene anche sinonimo di persona poco furba e lenta. La parola deriverebbe dal greco “pèpon”, ovvero “cotto al sole”, “maturo”. Non è una caso dunque che il popone sia davvero buono solo quando completamente maturo.

Ottimo come antipasto o addirittura come portata unica, il binomio prosciutto-popone è l’accoppiata vincente dell’estate. Semplicissimo da preparare, ideale per un pasto veloce sulla spiaggia, per realizzarlo vi basteranno solo un paio di accorgimenti: un prosciutto (rigorosamente crudo) di buona qualità e un popone maturo al punto giusto. Pur essendo un salume, ricordatevi che il crudo è la carne più sana e indicata nelle diete.

Se volete arricchire il vostro piatto potete aggiungere un pecorino poco stagionato e delle fette di pane "strusciate" con il pomodoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento