rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024

Pitti Uomo, azienda italiana vestirà la squadra di Ronaldo: "Un grande vanto per il Made in Italy" / VIDEO

Nel club saudita militano campioni come l'ex Juventus, Sadio Manè e Marcelo Brozovic

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Il made in Italy continua ad affascinare l'estero. E' una delle certezze che arrivano da Pitti Uomo 106, dove tra i vari stand c'è anche quello di Tombolini, azienda nata nel 1964 a Urbisaglia, in provincia di Macerata, e che dall'anno prossimo vestirà la squadra dell'Al Nassr, uno dei club calcistici più titolati dell'Arabia Saudita nel quale militano molti campioni tra i quali un "certo" Cristiano Ronaldo. 

In base all' intesa appena ufficializzata, il marchio italiano diventerà lo sponsor ufficiale della squadra per il formal wear a partire da questa stagione e per tutta la prossima, fornendo alla formazione, allo staff tecnico e alla dirigenza le divise create ad hoc e modellate sulla base dei suoi caratteristici codici estetici. "Associare il nostro nome a un club così titolato e dal forte hype mediatico impreziosisce una volta di più il nostro legame con lo sport e rappresenta, dal punto di vista strategico, un ulteriore step per confermare la nostra presenza nel mercato medio orientale verso il quale sono orientati nostri sforzi di internazionalizzazione" ha detto Silvio Calvigioni Tombolini, direttore marketing e commerciale di Tombolini. 

Per quanto riguarda la stagione corrente, protagonisti saranno gli abiti della collezione "TMB Running", un ensemble di tre pezzi in colore blu composto da giacca, pantalone e t-way con cappuccio, realizzato in uno speciale tessuto tecnico stretch che utilizza il jersey in versione high tech. Fit perfetto, leggerezza materica, tagli precisi e cura dei dettagli firmano una proposta costruita per seguire i movimenti del corpo e, di conseguenza, ideale per gli sportivi.

A questa divisa, per il prossimo campionato si affiancherà anche una seconda proposta della linea "Zero Gravity" declinata in abiti sartoriali caratterizzati da leggerezza assoluta e realizzati in tessuti pregiati, resi impalpabili dalla tecnologia che amplifica la perfezione dei tagli assicurando la massima morbidezza nell'indosso. "Il made in Italy vuol dire che i capi siano cuciti con grande professionalità e con i tessuti migliori al mondo. E' un valore e non a caso il made in Italy è riconosciuto anche dai più grandi sportivi al mondo come quelli che giocano per l'Al Nassr". 

Tombolini per Al Nassr Pitti Uomo 106

Si parla di

Video popolari

FirenzeToday è in caricamento