rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
social

Pitti Bimbo 94, dalle fiabe da indossare al gioco per scoprire la moda sostenibile

La moda sostenibile a Pitti Bimbo tra tessuti fiabeschi e giochi che stimolano alla conoscenza

Anche la moda per i bambini è sempre più verdi. Maggiore attenzione ai tessuti ed agli imballaggi che sono sempre più spesso 100% organici o riciclati. Anche i giocattoli sono stati ripensati in chiave green, come quelli di Wooly Organic (Lettonia), in cui i tessuti sono privi di sostanze chimiche e l'imbottitura è composta al 100% da fibra di mais ovvero PLA, una nuova fibra derivata dalla fonte rinnovabile del mais, biodegradabile, compostabile, naturalmente ipoallergenica e antibatterica.

Pitti Bimbo si svolge in contemporanea di Pitti Uomo alla Fortezza da Basso nei padiglioni Arena Strozzi, Sala delle Nazioni.

Il gioco della sostenibilità

Pitti Bimbo e Pitti Uomo ormai da anni stanno lavorando al fine di promuovere una moda più consapevole, in linea con questa missione Infantium Victoria oltre a proporre l'edizione limitata Zero-Waste Dresses (abiti raffinati sviluppati utilizzando capi recuperati e usando tecniche di taglio innovative che producono meno dell'1% di scarto di tessuto) ha pensato ad un gioco da tavolo, dal nome Sew What? (Cucire cosa?), che ricorda il gioco dell'oca, in cui le pedine si muovono sopra un tabellone di cartone e alle caselle corrispondono delle domande a cui si risponde vero o falso. Le domande ovviamente sono sui diversi aspetti della sostenibilità: design, approvvigionamento, materiali, rifiuti e non solo. Ad esempio, sapete quanto tempo impiega il lino a biodegradarsi?

È un gioco pensato più per gli adulti che per i bambini, ma che può essere interessante per gli adolescenti. Sew What? può essere acquistato online, il costo è di 30,00 euro.

Schermata 2022-01-12 alle 17.02.30-2

Le fiabe da indossare

Dall'unione tra una celebre illustratrice di libri per infanzia e una linea di tessuti stampati con le favole più belle nasce la nuova collezione Illustrabimbi. Lei è Nicoletta Costa. I suoi personaggi da anni raccontano piccole storie poetiche e fantasiose. Come quella di Nina & Olga (quest'ultima è una nuvola paffutella), diventata anche una serie tv in onda su Rai Play e Rai Yo-Yo. Dalla carta alla stoffa, in Fortezza da Basso arriva una serie di capi che permetteranno ai bambini di portare sempre con sé i protagonisti scoperti delle fiabe. Non solo. 

Pitti Bimbo 94 alla Fortezza da Basso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pitti Bimbo 94, dalle fiabe da indossare al gioco per scoprire la moda sostenibile

FirenzeToday è in caricamento