menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche Firenze avrà il suo parco dei tulipani. Ecco dove sarà / VIDEO

I tulipani fioriranno nel Parco del Mensola, luogo ritenuto sacro dagli etruschi

I tulipani arriveranno anche a Firenze. Dopo il successo del parco dei tulipani a Scandicci, La Tribù della terra, coordinata dalla sua fondatrice Alessandra Benati, sta pensando a dei "giardini diffusi" in tutta la città. E così il prossimo anno potremo ammirare i bulbi fioriti nel Parco del Mensola, altri luoghi potrebbero sbocciare, ma non possono ancora essere svelati.

"Lo scorso anno abbiamo fatto una prova, un test per vedere se il progetto del parco dei tulipani poteva allargarsi ad altre zone di Firenze - spiega Alessandra Benati -. La nostra volontà è quella di creare dei 'giardini diffusi' in tutta la città e così siamo entrati in contatto con il Consorzio di bonifica e con il Comune. Il Parco del Mensola è un luogo magico, era un'area considerata sacra dagli Etruschi e ha un'atmosfera perfetta per accogliere i tulipani". Per rendere omaggio a questo luogo magico, ma abbandonato e non valorizzato, La Tribù della terra ha deciso di mettere a dimora i bulbi di tulipani seguendo la planimetria di un tempio etrusco. "Quando i tulipani saranno fioriti i visitatori potranno ammirare un vero e proprio tempio, per ottenere un risultato migliore e più grande abbiamo raddoppiato le misure tradizionali. Saranno visibili 60 varietà, alcune rare". L'incontro tra storia e natura è il tema che collega questo parco a quello di Scandicci dove è stato perseguito l'ideale della "fedeltà creatrice che prende la storia per farla vivere e conoscere".

Il parco dei tulipani a Scandicci anche nel 2021

Sarà un parco interattivo pensato anche per i bambini. Emergenza sanitaria permettendo saranno organizzate conferenze e incontri sia per scoprire l'arte e la storia etrusca sia per scoprire le varietà e le curiosità sui tulipani.

"L'idea di creare altri parchi di tulipani è nata dopo le collaborazioni con le associazioni di volontariato che durante il lockdown hanno portato i nostri fiori nelle case delle persone più fragili. Grazie a loro abbiamo deciso di partecipare a dei bandi, ma per il momento non posso dire di più" aggiunge Benati.

L'accesso al parco sarà libero e chi vorrà potrà lasciare un contributo consigliato, chi vorrà potrà anche raccogliere dei fiori da portare a casa.

Il progetto ideato da Wander and Pick è cofinanziato dal Consorzio di bonifica e ha il patrocinio del Comune di Firenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus: 526 nuovi positivi e 6 decessi in Toscana

  • Meteo

    Maltempo: nuova allerta in Toscana

  • Cronaca

    Sedicenne in fuga con l’influencer di TikTok

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento