Venerdì, 17 Settembre 2021
social

Olimpiadi: Firenze e la Toscana sul podio. Il successo dei nostri atleti

La Toscana porta a casa, per ora, due medaglie: il successo straordinario di Diana Bacosi e Lorenzo Zazzeri

Le Olimpiadi stanno regalando gioie all'Italia. Al momento l'Italia è ottava in classifica con 1 Oro, 4 Argenti e 4 medaglie di bronzo. Tanta soddisfazione per chi è riuscito a salire sui gradini più alti dei Giochi. Tra questi ci sono anche due toscani, di cui una d'adozione e uno di Firenze. 

Tokyo 2020: il successo di Lorenzo Zazzeri e Diana Bacosi

Diana Bacosi, 38 anni, tiratrice nata in Umbria ma toscana d’adozione visto che vive a Cetona (al confine tra le due regioni), è andata ad un soffio dal bis di Rio 2016 (dove vinse l’oro) e si è aggiudicata un bellissimo argento. Anche Lorenzo Zazzeri, 27 anni il prossimo 9 agosto, fiorentino e atleta della Rari Nantes Florentia, è salito sul secondo gradino del podio con uno storico argento nella 4x100 stile libero insieme ai compagni Alessandro Miressi, Thomas Ceccon e Manuel Frigo.

Il presidente Eugenio Giani ha espresso la sua soddisfazione per le due medaglie ‘toscane’. “Le prime due medaglie pesanti provenienti dalla spedizione toscana in Giappone. Diana Bacosi è una toscana adottata ma già 5 anni fa, quando vinse l’oro a Rio de Janeiro, decidemmo di premiarla come atleta rappresentativa della nostra regione dato che vive a Cetona con la famiglia. Peccato per l’oro sfuggito per un soffio che comunque non scalfisce il grandissimo risultato se consideriamo che per Diana è la seconda medaglia in due partecipazioni ai Giochi”.

“L’argento di Lorenzo Zazzeri – ha continuato Giani - è un risultato straordinario perché nella storia italiana delle Olimpiadi una medaglia in una staffetta in vasca era stata conquistata soltanto nel 2004, ed era un bronzo. Grande orgoglio per questo ragazzo, cresciuto sportivamente in una istituzione come la Rari Nantes Florentia”.

I toscani a Tokyo2020

I toscani e le toscane in Giappone sono 37 di cui 9 di Firenze e provincia. Nell’edizione del 2016 in Brasile le prodezze toscane fruttarono ben 11 medaglie (8 individuali e 3 a squadre), 4 in più rispetto a Londra 2012. “Ci aspettiamo altri successi italiani e un medagliere ancora più ricco – conclude Giani -. E allo stesso tempo mi auguro che altre atlete e atleti toscani possano salire sul podio, a riprova della forza di un movimento che ha sempre garantito risultati in tante discipline”.

Il medagliere dell'Italia

Medaglie d'oro

Vito Dell'Aquila (taekwondo, -58 kg)

Medaglie d'argento

Luigi Samele (scherma, sciabola)

Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo (nuoto, 4×100 stile libero)

Diana Bacosi (tiro a volo, skeet)

Daniele Garozzo (fioretto individuale)

Medaglie di bronzo

Elisa Longo Borghini (ciclismo su strada, prova in linea)

Odette Giuffrida (judo, -52 kg)

Mirko Zanni (sollevamento pesi, 67 kg)

Nicolò Martinenghi (nuoto, 100 rana).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi: Firenze e la Toscana sul podio. Il successo dei nostri atleti

FirenzeToday è in caricamento