rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
social

Chi è Mr. Arbitrium, il gigante che sorregge (o spinge) la basilica di San Lorenzo

La scultura, accolta con ironia dai fiorentini, resterà in città fino al 31 ottobre

Da oggi fino al 31 ottobre, chi passerà per San Lorenzo non potrà fare a meno di notare un gigante alto 5 metri sulla facciata esterna della basilica. Si tratta di “Mr. Arbitrium”, scultura di Emanuele Giannelli, artista nato a Roma che vive a Pietrasanta, che dopo aver fatto comparsa al Palazzo Mediceo di Seravezza, il Duomo di Pietrasanta e Carrara, la Basilica di San Michele a Lucca, l’Arco della Pace a Milano e il Fortino del Forte dei Marmi, farà compagnia ai fiorentini e turisti per qualche  mese anche a Firenze. 

“Arbitrium in latino vuol dire scegliere – racconta Giannelli, autore dell'opera – e quindi il protagonista non è la statua ma bensì il passante, che vedendo quest'uomo con questa forte tensione muscolare, può scegliere se Arbitrium stia spingendo la basilica oppure la stia sorreggendo. Tutto nasce da una mia visione delle novità. A volte alcune cose moderne mi preoccupano, e quindi il messaggio è quello della consapevolezza del momento contemporaneo”. 

Non è la prima volta che nella culla del Rinascimento viene inserita una scultura esterna, che spesso ha fatto storcere il naso ai fiorentini. Questa volta più che le critiche, la statua è stata presa con ironia dai cittadini, con un cartello a fianco dell'installazione che recita il seguente messaggio: “O Giannelli speriamo un cureggi sennò ci ritroano a Careggi... Ma un era meglio che invece di San Lorenzo a regge' la porta, tu la portavi a Pisa a raddrizza' la torre torta...", firmato 'Rione San Lorenzo, con affetto!'. Un'ironia che lo stesso scultore non ha preso male, anzi: “Io sono contentissimo di questo – ammette Giannelli -. In un contesto urbano penso che funga anche da elemento sociale. Il bello è che tutti passano dalla scultura e ognuno può dire la sua. Si sa che il fiorentino lo fa senza freni e con ironia. La vita è già pesante, quindi facciamoci una risata sopra. Penso che l'ironia sia sintomo di intelligenza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Mr. Arbitrium, il gigante che sorregge (o spinge) la basilica di San Lorenzo

FirenzeToday è in caricamento