rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
social

Il migliore bartender d'Italia è toscano e lavora a Firenze

Ha sbaragliato la concorrenza con la sua "Coppa dell'amicizia" che gli ha dato l'accesso alla finalissima, a livello globale, durante la quale dovrà scontrarsi con i migliori bartender di altre 14 nazioni

Si chiama Simone Corsini, ha 28 anni ed è originario di Carrara il miglior talento della miscelazione italiana. Con la sua 'Coppa dell'amicizia' ha battuto oltre 200 partecipanti conquistando la prima posizione a The Vero Bartender Italia 2022. Corsini, senior bartender dell'Atrium Bar del Four Seasons Hotel di Firenze, ha presentato un drink che è stato descritto come un album di viaggio tra Valle d'Aosta, Hawaii e Sicilia, ispirato al classico Mai Tai.

Il vincitore si è così guadagnato un posto alla finale global che si svolgerà a Bologna il 26 ottobre, dove sfiderà i migliori bartender provenienti da 15 Paesi del mondo. Uno straordinario successo che ha saputo interpretare alla perfezione il tema della quinta edizione del talent della miscelazione: il viaggio. I giudici Matteo Bonoli (Master Herbalist Amaro Montenegro), Edoardo Nono (titolare e bar manager di Rita&Cocktails Milano), Matteo Di Ienno (bar manager di Locale Firenze), Andrea Civettini (vincitore di The Vero Bartender Global 2018 e bar manager di Galileo Barcellona) hanno concordato che Corsini meritasse di vincere la finale italiana di The Vero Bartender 2022, competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro.

Tra i cocktail proposti una rivisitazione del Moscow Mule, il Monte Mule, il Montenegroni (originalissimo twist del Negroni). A sfidarsi a colpi di ghiaccio e misurini gli otto migliori bartender che hanno partecipato al concorso: Luca Bruni con 'Spice Gum'; Nico Cattuto con 'Ricordo 1947'; Simone Corsini con 'Coppa dell'amicizia'; Kshan Cresta con 'Sadò'; Alessandro Governatori con 'Exotica'; Lorenzo Lucarelli Cioncoloni con 'Il premio del Giappone'; Marco Morra con 'The Journey of Youth' e Manuel Zama con 'Fyne'.

La prossima tappa è la sfida con i bartender vincitori dei vari concorsi nazionali: Corsini si sfiderà con altri 14 esperti provenienti da Albania, Australia, Austria, Belgio, Canada, Germania, Grecia, Lussemburgo, Olanda, Serbia, Sud Korea, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.

Foto vincitore Simone Corsini-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il migliore bartender d'Italia è toscano e lavora a Firenze

FirenzeToday è in caricamento