rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
social

Pieraccioni chiama Dio, il divertente video per l'uscita del suo film

L'annuncio del regista: l'uscita del film è posticipata di due mesi

Leonardo Pieraccioni è stato costretto a rimandare l'uscita del suo film a causa dell'aumentare dei contagi o come ha detto il regista "ci sono più fazzoletti che biglietti". Per annunciare la sofferta decisione, Pieraccioni ha deciso - come spesso fa - di ricorrere all'ironia e visto il titolo del film "Il sesso degli angeli", non poteva che interpellare "Lui" ovvero Dio. Il regista nel film interpreta un prete e chi meglio di lui, ironicamente parlando, potrebbe raggiungere l'Altissimo al telefono?

"Sì, pronto Paradiso? Sono Pieraccioni dal basso, vorrei parlare con Lui, ho appuntamento telefonico. Oh eccolo, sulla terra fanno un po' di confusione, io dovevo uscire con il film il 10 febbraio ma al momento ci sono più fazzoletti che biglietti... quando potrei uscire? visto che lei sa tutto... 21 aprile? Vede proprio come lei... Lei ha una marcia in più. 21 aprile al cinema tranquilli, insomma... dicamo. Ovviamente è invitato, rimane tutto in famiglia, io nel film faccio un prete sicchè lei c'ha lo sconto per venire, grazie la aspetto. 21 aprile al cinema".

Il commento di Sabrina Ferilli riassume il pensiero di molti: "La capacita’ di rendere gradevole una notizia, che di gradevole non ha niente. …Si va avanti!Hai un garbo unico.E mi garbi un saccoooo!".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pieraccioni chiama Dio, il divertente video per l'uscita del suo film

FirenzeToday è in caricamento