menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un fermo immagine del video di presentazione dell'Isola di Pianosa

Un fermo immagine del video di presentazione dell'Isola di Pianosa

Alla scoperta dell'Isola di Pianosa: le escursioni tra storia e natura

Sarà possibile visitare il Parco l’Isola di Pianosa grazie ad escursioni speciali in mountain bike o a piedi

Dal 5 febbraio si aprono le prenotazioni online 2021 per visitare con il Parco l’Isola di Pianosa con escursioni speciali. Si tratta di sole 8 date - dal 29 maggio al 20 giugno – in cui viene proposta un’escursione con accompagnamento della Guida Parco tutto il giorno.

E’ possibile scegliere tra due tipi diversi di itinerario, sempre con guida dedicata, a disposizione tutto il giorno: un nuovo e speciale percorso in mountain bike oppure una facile escursione a piedi con visita guidata nell’antico borgo, che comprende l’ingresso al nuovissimo Museo delle Scienze Geologiche ed Archeologiche e alle Catacombe.

Il costo di 55,00 euro (tariffa intera) è comprensivo di trasporto marittimo da Piombino a Pianosa a/r, (scalo a Marina di Campo, isola d’Elba), ticket di accesso area protetta, servizio guida. In caso di condizioni meteo marine avverse la partenza sarà annullata e sarà effettuato il rimborso.

Oltre alle 8 date speciali, in seguito (a partire dalla metà di marzo) sarà attiva la fruizione giornaliera e sarà possibile prenotare online diverse tipologie di escursioni.

E’ importante leggere tutte le informazioni sulle modalità di prenotazione e di pagamento e le condizioni del servizio che sono descritte in dettaglio sul sito delle prenotazioni online, già attivo raggiungibile QUI.

E’ comunque sempre a disposizione anche l’ufficio info Park al tel. 0565 908231.

Per chi non conosce l’isola di Pianosa

Pianosa con i suoi 10,2 kmq è per estensione la quinta isola dell'Arcipelago. Frequentata dall'uomo preistorico e dai più antichi navigatori presenta testimonianze del neolitico, dell'eneolitico e dell'età del Bronzo. Sede di strutture residenziali marittime di epoca romana, nel periodo imperiale fu luogo d'esilio di Postumio Agrippa, nipote di Augusto. E’ stata sede di penitenziario fino al 1998.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento