rotate-mobile
social

Instagram in down? Non funzionano stories e fotocamera: cosa succede

Professionisti e influencer alle prese con un malfunzionamento che dura ormai da oltre 24 ore: le cause

A partire da ieri, mercoledì 29 giugno 2022, ma già dalla tarda serata precedente, ai server gestionali della multinazionale Meta dell’imprenditore americano Mark Zuckerberg sono arrivate centinaia di migliaia di segnalazioni provenienti in particolare dall’Europa e dagli Stati Uniti in merito a una presunta fase di down di Instagram.

La piattaforma social più utilizzata dai giovani per postare foto e video ha infatti riscontrato diversi problemi soprattutto per quanto riguarda la versione destinata all’utilizzo da cellulare. Anche in Italia questa situazione si è verificata in maniera diffusa su tutto il territorio: pure nel nostro Paese sono partite migliaia di richieste di chiarimento indirizzate a Meta in merito alle disfunzionalità che l’app per mobile sta riscontrando nelle ultime 24 ore.

Di seguito cerchiamo di analizzare quali siano i problemi segnalati con più frequenza e da cosa sia causato questo stato di down dell’applicazione di Instagram installata sui dispositivi mobili.

Instagram in down? Cosa sta succedendo

Nelle medesime circostanze che si sono presentate sia in questi primi mesi del 2022, sia durante gli anni passati, il malfunzionamento della piattaforma social aveva specificità diverse rispetto a quelle riscontrate nelle giornate di martedì 28 e mercoledì 29 giugno. Sono elencate in seguito:

  •     innanzitutto si trattava di problemi più generali e meno specifici, legati ad esempio alla fase di accensione dell’applicazione stessa, alle frequenti interruzioni verificatesi durante il suo utilizzo e alla fruizione dei contenuti (in particolare i video inseriti nella sezione reel) che non sempre venivano visualizzati in maniera corretta da parte degli utenti collegati
  •     nel caso attuale, invece, il malfunzionamento segnalato è stato (ed è tutt’ora, visto che in molti continuano a riscontrare difficoltà con l’app) circoscritto a due specifiche funzionalità dell’applicazione nella versione mobile, ossia l’utilizzo della fotocamera per girare video o scattare foto e la funzione che permette di caricare le stories (o di salvarle in bozza) anche importandole dalla galleria del cellulare o da un archivio esterno (bypassando quindi il problema relativo a foto e video)

I metodi consigliati per risolvere il malfunzionamento di Instagram

Come si può far ripartire l’applicazione in modo che non presenti più alcun problema? Esiste un metodo per aggirare il malfunzionamento e continuare ad usufruire della piattaforma anche in queste situazioni?

La premessa alla risposta è che questi scenari – davvero difficili da sopportare, soprattutto per i tanti professionisti e influencer che tramite Instagram lavorano sponsorizzando i propri prodotti o valorizzando quelli degli altri – sono purtroppo sempre più frequenti e gli esperti consigliano di armarsi di pazienza, in quanto sarà necessario conviverci spesso in un futuro in cui gli utenti attivi sui social si moltiplicano giorno dopo giorno.

Oltre allo spegnimento dell’app con conseguente attesa di qualche minuto e successiva riaccensione (metodo molto intuitivo ma effettivamente poco efficace), il consiglio principale che il team Meta diffonde da anni è quello di disinstallare Instagram dal cellulare e reinstallarla a distanza di breve tempo, magari ricercando una versione leggermente precedente in quanto il problema potrebbe riguardare gli ultimi aggiornamenti del programma effettuati più di recente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Instagram in down? Non funzionano stories e fotocamera: cosa succede

FirenzeToday è in caricamento