social

La Regina Francesca Piccinini dice addio alla Pallavolo

La grande schiacciatrice toscana ha deciso di lasciare la pallavolo come giocatrice

Francesca Piccinini, foto dal profilo Instagram di ©Francesca Piccinini

Una carriera invidiabile, costellata di grandissimi successi e sconfitte che l'hanno sempre spinta a dare di più: Francesca Piccinini mette le ginocchiere al chiodo e dice "addio" alla pallavolo, per la seconda volta.

Che il giorno sarebbe arrivato, davvero, era già noto, circa due anni fa aveva annunciato la decisione di ritirarsi, ma poi non l'aveva fatto. Oggi però la notizia è ufficiale, a comunicarlo è stato il Corriere della Sera. Tra i suoi podi come non ricordare un oro Mondiale, un oro, due argenti e un bronzo europeo, un oro in coppa del Mondo e in Grand Champions Cup, cinque volte sul podio nel Grand Prix e quattro volte all’Olimpiade (la prima nel 1995, a soli 16 anni).

"Basta, smetto. Sono sicura al cento per cento. E' giusto così: largo alle giovani. Non ci ho dormito la notte - ha confessato al Corriere della Sera -. Ci ho pensato e ripensato. E' difficile staccarsi dalla vita che ho fatto per quasi 30 anni e sognavo da quando ne avevo 8. Mi fa fatica anche dirlo...Ora cercherò di capire. Busto Arsizio, la mia ultima squadra, mi ha chiesto di restare a far parte del progetto: in quale ruolo, si vedrà. Per il resto, non mi precludo nulla: allenare le ragazzine, commentare il volley alla tv, quei reality a cui ho detto no quando le mie giornate ruotavano intorno allo sport. Si chiude una porta, se ne apriranno altre, spero".

Durante la sua carriera agonistica, la schiacciatrice nata a Massa il 10 gennaio 1979 ha partecipato anche ad alcuni progetti più "social" come alcuni calendari, partecipazioni a programmi tv come "Ballando con le stelle" e un cameo nel film "Femmine contro maschi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regina Francesca Piccinini dice addio alla Pallavolo

FirenzeToday è in caricamento