rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
social

Drusilla Foer ha detto a tutti no, tranne che a Carlo Conti: il motivo

L'eleganzissima dama ha spiegato i motivi che l'hanno portata a dire no a molti show televisivi

Drusilla Foer è stata la prima ospite di Pierlugi Diaco nel suo programma Ti sento, in onda su Rai2. La nobildonna fiorentina, alter ego di Gianluca Gori, tornerà su un palco in qualità di conduttrice dei David di Donatello il prossimo 3 maggio, accanto a Carlo Conti e proprio nel corso dell'intervista ha spiegato perché ha rifiutato le tantissime offerte di lavoro arrivate dopo il Festival.

"Ho detto no al 97% delle proposte televisive", ha raccontato: "Ho accettato le cose dove mi era possibile esprimere una parte di me, è chiaro che dopo Sanremo ci sono state alcune cose, non ho avuto nemmeno il tempo, che mi sarebbe piaciuto fare. Ma non ho creduto che fosse costruttivo cavalcare il successo di una serata importante come Sanremo per divorare gli spazi televisivi, a raccontare cosa? Che è andata bene Sanremo?". 

Drusilla Foer dopo il "no" a Francesco Gabbani sarà su Rai1 con Carlo Conti

Al successo del Festival di Sanremo si somma quello del tour teatrale di Foer. Eleganzissima, il recital scritto e interpretato da lei stessa, ha visto più di 50 repliche, tutte sold out, in tutta Italia segnate. I prossimi show saranno i 3 concerti-spettacolo “Friends&Orchestra” previsti nella prima metà di maggio a Roma (9), Milano (11) e Firenze (14), ancora sold out in meno di 24 ore. Drusilla Foer sarà protagonista anche di Eleganzissima Estate, nuovo tour che la vedrà esibirsi in alcuni dei teatri open air e spazi più prestigiosi d’Italia. Il debutto è al Teatro Romano di Fiesole, il 10 luglio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drusilla Foer ha detto a tutti no, tranne che a Carlo Conti: il motivo

FirenzeToday è in caricamento