rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
social Greve in Chianti

Greve in Chianti: Teresa Ferrara giovanissima promessa della danza

Ha solo 14 anni ma la giovane grevigiana è stata ammessa a numerose scuole e accademie di prestigio nazionali, come l’Accademia Teatro alla Scala di Milano

Una promessa della danza, ha solo 14 anni ma vanta più di una ammissione nelle scuole e accademie nazionali prestigiose, si chiama Teresa Ferrara e fin da piccola sognava le punte. I primi passi li ha mossi a 8 anni e in sei anni è diventata una piccola grande stella, ammessa in alcune delle scuole italiane più prestigiose. Divertendosi e giocando, Teresa ha acquisito gradualmente consapevolezza delle proprie capacità, si è appassionata, è cresciuta e, anno dopo anno, è riuscita a far correre sullo stesso binario talento e sogni, volteggiando tra gli specchi e le sale della scuola grevigiana Double Step di Greve in Chianti. Un percorso non facile che si è nutrito di due punti di riferimento: l'amore, immancabile, della famiglia italo-tedesca che la supporta e l’aiuta a gettare le basi e costruire speranze e progetti per il futuro, e il sostegno dell’insegnante insegnante, Marina Maddii, che la affianca con competenza e sensibilità dall’inizio di questa avventura.

L’idea di una danza che forgia i desideri di una bambina per tradurli in un reale percorso professionale è maturata in Teresa. E dopo anni di lavoro duro, sacrifici e allenamenti costanti, la grevigiana ha raggiunto uno degli obiettivi più ambiti dalle giovanissime che aspirano a conseguire alti livelli di formazione nella danza. Superando le complessità dell’ultimo anno, causate dalle barriere fisiche e culturali alzate dal Covid, uno dei periodi più drammatici per il settore delle arti e dello spettacolo, l'impegno e la capacità di resilienza hanno offerto a Teresa un trampolino di lancio. Dalle difficoltà sono fiorite delle risorse. E’ Teresa a dimostrarlo, lei che ha realizzato il sogno di tutte le danzatrici della sua età, il sogno di continuare ad esprimersi e volare sulle punte.

Teresa ha partecipato e superato numerose audizioni nei centri artistici di maggior prestigio della penisola. Il talento le ha permesso di essere accolta all'Accademia nazionale di Roma e alla scuola del Teatro San Carlo a Napoli. Il sogno era anche quello di poter essere ammessa alla scuola di Danza dell'Accademia Teatro alla Scala di Milano. Un desiderio che non ha tardato a tradursi in realtà. “Siamo felici del successo di Teresa – ha dichiarato l’assessore allo Sport Paolo Stecchi che si complimenta con la giovane, la famiglia e la società sportiva – da una passione profonda, supportata e condivisa con la famiglia e gli esperti del settore, è nata una bellissima realtà che dà speranza, mostra il patrimonio umano che si è costruito intorno a questa storia, un percorso che diventa esemplare e lancia un messaggio positivo a tutte le ragazze e i ragazzi che intraprendono un’attività sportiva, credere nei propri sogni aiuta a realizzarli!”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Greve in Chianti: Teresa Ferrara giovanissima promessa della danza

FirenzeToday è in caricamento