Giovedì, 29 Luglio 2021
social

"Comuni ricicloni": due comuni fiorentini i migliori della regione

Comuni Ricicloni è un concorso volontario di Legambiente

Con una percentuale di raccolta differenziata complessiva pari allo 85,8 (+0,5% rispetto allo scorso anno) Certaldo si classifica, per la prima volta da quando è stata attivata la raccolta porta a porta, al primo posto nella classifica “Comuni Ricicloni” tra tutti i comuni della Toscana con popolazione superiore a 15.000 abitanti che hanno partecipato della provincia di Firenze (29 comuni in tutto i comuni quelli di questa tipologia che avevano aderito) stilata ogni anno da Legambiente. Lo scorso anno Certaldo si era classificata al primo posto in Provincia di Firenze, ma al secondo posto in Toscana. Tra i comuni con una popolazione sotto i 5.000 abitanti Londa si posizione al primo posto con 84,1% (percentuale di raccolta differenziata).

“Comuni Ricicloni” è un'iniziativa di Legambiente, patrocinata dal Ministero per l'Ambiente, che premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

Comuni Ricicloni è un concorso volontario cui concorrono le realtà che inviano i dati di produzione dei rifiuti nei tempi e nei modi stabiliti dagli organizzatori. I quantitativi delle diverse tipologie di rifiuti sono stati richiesti attraverso i codici EER previsti dal D.M. 26 maggio 2016 e per il calcolo della percentuale di raccolta differenziata si è adottata la formula prevista dal medesimo decreto. Sono così entrati a far parte della raccolta differenziata anche i quantitativi di rifiuti inerti conferiti alla piattaforme ecologiche comunali (ma fino ad un massimo di 15 Kg/ab/anno). Sul versante della frazione organica, la giuria ha deciso di computare anche i quantitativi sottratti dall’attività di compostaggio domestico (fino ad un massimo di 80 Kg/ab/anno). Per i Comuni turistici è stato previsto un correttore che, in assenza dei dati relativi agli abitanti equivalenti, cerca di tenere in considerazione gli aumenti del numero di utenti nei mesi dell’anno (comunicati dai Comuni/consorzi) in cui la popolazione aumenta di almeno il 30%. Per tutti gli altri comuni ha fatto fede il dato degli abitanti raccolto da ISTAT. Le categorie demografiche di suddivisione dei Comuni, sono: Comuni sotto i 5mila abitanti, tra i 5mila e i 15mila, oltre 15mila e capoluoghi di provincia.

Fonte: Legambiente e Comune di Certaldo.

COMUNI RICICLONI - CLASSIFICA TOSCANA 2020-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Comuni ricicloni": due comuni fiorentini i migliori della regione

FirenzeToday è in caricamento