Fiorentina: arriva il baby-cofanetto per i neonati

Il regalo di Commisso e la Viola per i piccoli tifosi appena nati. Ecco da cosa è composto

I bambini nati nel 2020 avranno un regalo speciale tutto viola. Rocco Commisso e la Fiorentina hanno deciso di iniziare il nuovo anno con una sorpresa per i piccoli tifosi viola: il Welcome Baby Pack. Il pacco si compone di molti prodotti utili alle famiglie, racchiusi in una scatola di latta pensata per essere conservata e per raccogliere i primi ricordi di una “vita in viola”.

Il Club si prepara ad accogliere nella sua grande famiglia tutti i nati (ricordiamo a partire da gennaio 2020) negli ospedali dell’area fiorentina Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Ospedale Nuovo San Giovanni Di Dio, l’Ospedale Santa Maria Annunziata a Bagno a Ripoli e il Nuovo Ospedale del Mugello. Pochi giorni fa la prima speciale consegna del Welcome Baby Pack ha visto protagonista Joe Barone che ha incontrato nella casa della Fiorentina il piccolo Riccardo, il primo bimbo nato a Firenze nel 2020, e la sua famiglia. I genitori hanno visitato lo stadio e con  loro ha preso il via il progetto di benvenuto per tutte le famiglie dei neonati fiorentini cui la Società avrà il piacere di consegnare un body in cotone, un ciuccio, un bavaglino, un biberon, un doudou e un set per conservare l’impronta del proprio piccolo.

L’omaggio sarà disponibile da fine febbraio presso il Fiorentina Store de I Gigli, al Fiorentina Point, e, grazie alla collaborazione con Sport Media Group - partner commerciale del Progetto InViola - anche nei Punti InViola aderenti all’iniziativa attraverso una semplice modalità di registrazione. Sarà sufficiente iscriversi sul portale, inserendo i dati del bebè, per ricevere un codice a barre da presentare per il ritiro del proprio pack.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: altri due contagiati a Firenze

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Coronavirus, Rossi: "No alla chiusura di scuole o stop ai concorsi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento