social

Oggi moriva Caterina de’ Medici, Regina di Francia

Donna di cultura, amante dell'arte e della letteratura, nonchè stratega politica: oggi nel 1589 moriva la Regina Nera

Il 5 gennaio 1589 morì Caterina de' Medici, Regina di Francia. Quando si pensa alla monarca, conosciuta anche con il nome di Regina Nera, non si può non parlare delle sue doti di politica, della spinta alla modernizzazione della vita di corte e delle importanti innovazioni nel settore dell'abbigliamento, arredamento e soprattutto gastronomia. La cucina francese deve molto alla fiorentina Caterina che portò a Parigi nel 1547 molto della tradizione toscana. Molti piatti, condimenti (besciamella e salse varie) e fricassee, vengono dalla nostra cucina toscana, che la giovane rampolla Medici conosceva e apprezzava.

Caterina fu un'abile stratega politica e per decenni fu impegnata nel muovere le fila intorno al trono di Francia, cercò di sanare il sanguinoso conflitto tra ugonotti e cattolici. Proprio a questo è legato l’episodio più controverso della sua vita politica; la notte tra il 24 e 25 agosto del 1572 (notte di San Bartolomeo), in occasione delle nozze tra la cattolica Margherita (figlia di Caterina) e il protestante Enrico III di Navarra, migliaia di ugonotti, accorsi al matrimonio, furono trucidati per le strade di Parigi. Su quanto Caterina fu responsabile di questo orribile scempio, gli storici, stanno ancora discutendo, a noi resta la certezza che fu una donna di grande cultura, intelligente, dedita alla fioritura delle arti e delle lettere, maestra in un ambito allora quasi prettamente maschile, quello delle intricate strategie di corte e dell’accorta politica internazionale.

Fonte: Città ufficiale di Firenze

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi moriva Caterina de’ Medici, Regina di Francia

FirenzeToday è in caricamento