Martedì, 3 Agosto 2021
social

Carciofi trifolati: la ricetta

Buoni, gustosi e nutrienti, ecco come preparare dei carciofi trifolati da leccarsi i baffi

Ingredienti

10 carciofi
1 Limone
Acqua
Sale, pepe qb
Olio evo qb
2 spicchi di aglio rosso (va bene anche bianco)
Prezzemolo

Preparare una ciotola con dell'acqua fredda e mezzo limone spremuto (servirà a non fare ossidare i carciofi). Togliere le foglie più dure e esterne del carciofo, tagliare le punte (pungono) e gran parte del gambo, lasciare solo il pezzo più vicino alle foglie. 

Tagliare il carciofo a metà, asportare tutta la peluria interna, sciacquare sotto l'acqua, dividerli la metà e poi tagliarli a fette sottili, successivamente immergeteli in acqua e limone.

In una padella mettere l'olio e gli spicchi d'aglio puliti, tagliati a metà e privati dell'anima (verde). Lasciar soffriggere leggermente e poi mettere a cuocere i carciofi sgocciolati. Coprire con un coperchio, a metà cottura aggiungere il sale. Lascia cuocere finchè i pezzi non saranno morbidi, se necessario aggiungere mezzo bicchiere o un bicchiere intero di acqua. Assaggiare per verificare la spidità, aggiungere il pepe e il prezzemolo lavato, asciugato e sminuzzato e eventualmente un goccio di olio a crudo.

Questo contorno è perfetto sia per accompagnare un secondo di carne, sia uno vegetariano come ad esempio gli hamburger di ceci.

Opzionale

Chi vuole può indossare dei guanti per non sporcarsi le mani durante la pulitura e il taglio dei carciofi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carciofi trifolati: la ricetta

FirenzeToday è in caricamento