rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
social

Buon compleanno Roberto Benigni

L'attore toscano oggi compie 69 anni

Oggi, 27 ottobre, è il compleanno di Roberto Benigni. L'attore e regista festeggia i suoi 69 anni in un 2021 che per lui è stato importante: a settembre ha ricevuto il "Leone d'Oro alla carriera" in occasione della 78esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.

Roberto Benigni è nato nel 1952 a Manciano La Misericordia, frazione di Castiglion Fiorentino (Arezzo) i suoi genitori erano Luigi Benigni e Isolina Papini, entrambi scomparsi nel 2004. La famiglia nel '58 si trasferì nella provincia di Prato, prima nella frazione di Galciana e poi in seguito in quella di Vergaio, Benigni tuttora vive. L'attore ha tre sorelle, Bruna, 76 anni, Albertina, 74, e Anna, 73.

Dopo il diploma in ragioneria all'Istituto tecnico commerciale Francesco Datini di Prato Benigni ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo come cantante e musicista, debuttando nel 1971 al Teatro Metastasio di Prato con Il re nudo. Nel 1972 si trasferì a Roma dove debuttò nello sceneggiato Sorelle Materassi.

Nei primi anni '80 incontra Nicoletta Braschi a Roma dove lei, da Cesena, si era trasferita per studiare all'Accademia di Arte drammatica. Il loro amore iniziò come un'amicizia fino a quando, in gran segreto, la coppia si sposò il 26 dicembre 1991 a Cesena. Da allora collaborarono sempre. 

Il 1997 per Benigni è un anno particolare, il suo film La vita è bella ottiene un successo internazionale clamoroso, nel 1999 poi la conferma del successo con l'assegnazione dei tre Oscar per la migliore colonna sonora a Nicola Piovani, miglior attore a Benigni e miglior film straniero. Per la precisione era il 21 marzo 1999, quando Sophia Loren, annunciando il vincitore del premio Oscar, urlò "And the Oscar goes to... Roberto!", mentre l'attore raggiungeva il palco saltando sulle poltrone.

Il bellissimo discorso di Roberto Benigni alla Mostra del cinema di Venezia

"In verità non posso nemmeno dedicare questo premio a Nicoletta, perché in verità le appartiene. E quindi Nicoletta lo dedicherai tu a chi vorrai. Io e te abbiamo fatto tutto insieme per 40 anni. Io conosco una sola maniera di misurare il tempo: con te e senza di te. Però lo possiamo condividere questo Leone: io mi prendo la coda, per farti vedere la mia gioia, la mia gioia scodinzolando e tu ti prendi il resto; soprattutto le ali sono tue, perchè se nel lavoro qualche volta ho preso il volo è grazie a te, al tuo talento, al tuo mistero, al tuo fascino, al tuo talento, alla tua bellezza, alla tua femminilità, al fatto di essere donna. Essere donna è un mistero che noi uomini non comprendiamo. Aveva ragione Groucho Marx quando diceva 'gli uomini sono donne che non ce l'hanno fatta'. Ed è la verità. Io non ce l'ho fatta ad essere come te Nicoletta. Se qualcosa di bello e buono ho fatto nella mia vita è stato sempre attraversato dalla tua luce. Il nostro è stato un amore a prima vista, anzi ad eterna vista".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buon compleanno Roberto Benigni

FirenzeToday è in caricamento