Test gratuiti, rapidi e anonimi per hiv e sifilide

sabato 15 febbraio @ PoliAmbulatorio CRI Oltrarno - in Borgo San Frediano, 12serata di prevenzione e sensibilizzazione verso le malattie sessualmente trasmesse dalle 21:00 alle 02:00

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

“Meet, Test & Treat” torna nei luoghi della movida per offrire a tutti la possibilità di effettuare test di screening gratuiti, anonimi per HIV e Sifilide attraverso il prelievo capillare con risultati in soli 10 minuti. Nel PoliAmbulatorio CRI Oltrarno, dalle 21 alle 2 di sabato 15 febbraio, i nostri medici offriranno la possibilità di effettuare un test rapido, gratuito e anonimo per queste malattie. Con una piccola puntura sul dito per prelevare una goccia di sangue, entro 10 minuti sarà possibile avere una diagnosi accurata e in caso di positività preliminare, ricevere il supporto necessario da psicologi, operatori sociali e volontari, che ti aiuteranno a iniziare un percorso di cura. Nella stessa serata, in Borgo San Frediano, saranno previste attività di sensibilizzazione per i giovani: i nostri volontari proporranno brevi quiz a risposta multipla con i quali valutare le proprie conoscenze su HIV/AIDS e Sifilide, metodi di trasmissione, prevenzione e falsi miti. Sono previste anche una serie attività dinamiche volte ad analizzare il livello di conoscenza su sessualità sicura e malattie sessualmente trasmissibili e a porre l'attenzione sulle implicazioni che queste possono apportare alla sua vita di tutti giorni. Meet, Test & Treat è una campagna per la prevenzione e la sensibilizzazione sulle Malattie Sessualmente Trasmesse (MST) realizzata dalla Croce Rossa Italiana a livello nazionale ed ha come obiettivo principale quello di informare le fasce della popolazione più vulnerabili e ad alto rischio di trasmissione, effettuando gratuitamente test rapidi ed efficaci per cercare di avvicinare sempre più persone alle cure e all'informazione con lo scopo finale di diminuire drasticamente il rischio di contagio e di diffusione. Insieme all’AIDS, le MST sono tra le prime cause di contagio nel mondo, nella fascia di età tra i 15 e i 24 anni. La diagnosi precoce della malattia è fondamentale. Eppure ancora oggi, circa un terzo delle persone che hanno contratto l’HIV non ne è a conoscenza. L’Italia è al tredicesimo posto in Europa per nuove diagnosi e l’85,6% delle nuove infezioni sono attribuibili a rapporti sessuali non protetti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento