Vaccini, Giani: "Se ad Arcuri rimangono nei frigoriferi, li mandi a noi: siamo una macchina da guerra"

Il governatore: "Siamo in grado di poter somministrare più vaccini di quelli che hanno mandato finora"

"L'ho detto al commissario Arcuri: ci vogliono più dosi, perché la nostra è una macchina da guerra. Siamo in grado di poter somministrare più vaccini di quelli che hanno mandato finora. Gli stessi infermieri mi hanno detto che si possono dimezzare i tempi".

E' quanto afferma il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, parlando a margine di una conferenza stampa in merito all'arrivo domani di una nuova fornitura di vaccini Pfizer anti-Covid.

Coronavirus: iniziate le vaccinazioni al Meyer

"Per la Toscana non c'è problema - aggiunge il governatore - Se ad Arcuri rimangono nei frigoriferi e li manda a noi, dalla mattina alla sera li somministriamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento